Flash news:   Prosegue il Mercogliano Loreto Festival, domani concerto della “Musikando Big Band” Campo sportivo e parcometri, Iandolo accusa: “Danni alle casse comunali, verifiche alla Corte dei Conti” Verifiche sismiche, Ferraro a Dello Russo: “Temo abbia fatto confusione, si tratta di due bandi differenti” Tecnica del fuoco prescritto, esperti portoghesi al Centro operativo di contrada Serroni Partecipazione a bandi Miur e Regione, Dello Russo precisa: “Il Comune si è già mosso su entrambi i fronti” Strada Provinciale 70, radici marce: i quattro pini saranno abbattuti Sacripanti: “traguardo storico per la squadra e la città” La Sidigas Scandone Avellino raggiunge la finale di FIBA Europe Cup Sorpresi in possesso di eroina: due pregiudicati arrestati dai Carabinieri Frosinone amaro per i lupi, finisce 0-2 al Partenio-Lombardi

Sorpreso in possesso di materiale esplodente, trentenne denunciato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 11/5/2017 alle ore:14:39 • Categoria: CronacaStampa Articolo

I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei mirati servizi di controllo del territorio, ulteriormente intensificati nelle ultime settimane, hanno svolto una serie di perquisizioni nei confronti di pregiudicati del luogo per la ricerca di armi, munizioni e materiale esplodente illegalmente detenuto.

In tale contesto, i Carabinieri della Stazione di Mercogliano, hanno rinvenuto nell’abitazione di un trentenne, materiale pirico non convenzionale, costituito da otto manufatti pirotecnici di terra realizzati artigianalmente privi dell’etichetta di tracciabilità nonché una batteria di artifici pirici da cento colpi. Il tutto era abilmente occultato all’interno dell’armadio della camera da letto.

Non si esclude che il materiale sequestrato, per un peso complessivo di circa 3 kg, sarebbe stato destinato alla vendita illegale in zona e/o addirittura per compiere qualche atto intimidatorio.

Non riuscendo a giustificarne il possesso né la provenienza di tali esplosivi, il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione fabbricazione o commercio di materiale esplodente.

Nell’ambito delle stesse attività sono state altresì deferite alla medesima Autorità Giudiziaria quattro persone per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio mentre per due giovani è scattata la segnalazione alla Prefettura di Avellino ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90, quali assuntori. Sequestrata sostanza stupefacente di tipo hashish e marijuana.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it