sabato 20 gennaio 2018
Flash news:   Inaugurata la sede Caritas di Mercogliano, il Vescovo Aiello: “Luogo di ascolto e accoglienza”. Picca: “Tempi drammatici” Domani il vescovo Aiello all’inaugurazione della sede Caritas di via Matteotti Mercogliano Loreto Festival: ecco gli appuntamenti del 21 e del 28 gennaio Unpli Campania, sospeso il commissariamento. Perrotti: “Lavoriamo nell’interesse esclusivo dei territori” Congresso Circolo Pd di Mercogliano, eletto all’unanimità il segretario Giuseppe D’Angelo Settore Demografico al dipendente in quiescenza Argenio, Poerio: “Incongruenze macroscopiche” Affidata all’ex dipendente Argenio la guida del Settore Demografico di Palazzo di Città Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Grave il piccolo di Mercogliano nato in ambulanza, indaga la Procura Domani Tombola Solidale della Befana presso la Chiesa dell’Annunziata e San Guglielmo

Ruba caldaia al Comune, denunciato 25enne per ricettazione

Pubblicato in data: 11/7/2017 alle ore:10:21 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio da parte del Comando Compagnia di Avellino, in special modo sulle principali arterie, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Nell’ambito di tale attività i Carabinieri della Stazione di Mercogliano, impegnati in servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un giovane 24enne di un comune limitrofo di Avellino che trasportava all’interno della propria autovettura una caldaia per civile abitazione ancora imballata e priva di qualunque documento di acquisto. Il giovane non sapeva dare spiegazioni circa la provenienza della caldaia, e a seguito di accurati accertamenti i militari operanti appuravano che la stessa era stata asportata dall’interno di un deposito di un comune della provincia.

A carico del conducente, scattava pertanto il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile del reato di ricettazione.

La caldaia oggetto di furto veniva sottoposta a sequestro.

Gli accertamenti svolti dagli investigatori permettevano di stabilire che il malfattore non è nuovo a tale tipologia di reato: Lo stesso aveva già venduto su un noto sito internet un’altra caldaia ad un ignaro acquirente, riuscendo a ricavarne qualche centinaia di euro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it