Flash news:   Dall’8 al 10 dicembre Babbo Natale, musica e artigianato con i “Mercatini di Natale in Parrocchia” Anche a Mercogliano una panchina rossa contro la violenza sulle donne Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Giro d’Italia 2018, Dello Russo: “Per la sesta volta a Montevergine”. Ma ancora incertezza sui fondi Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Baby squillo, arresti domiciliari per De Vito nella sua casa di Mercogliano Così non va, pavimentazione saltata, perdite d’acqua e illuminazione mal funzionantep: la protesta di alcuni cittadini Paura per il presidente della Provincia Gambacorta colto da infarto. Operato, ora sta meglio

L’Avellino piega in rimonta l’Empoli e vola in vetta alla classifica. FOTO

Pubblicato in data: 3/10/2017 alle ore:10:54 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Un grande Avellino piega in rimonta l’Empoli e vola in vetta alla classifica. La gara inizia tutta in salita per gli irpini, gelati già all’11’ da Donnarumma che riceve un pallone al limite da Bennacer e, dopo un bel controllo di petto, lo scaraventa in rete con un pregevole destro al volo in girata. L’Avellino manca il pari con Castaldo, subentrato a Morosini, infortunatosi al ginocchio, e Ardemagni e, in avvio di ripresa (47′), viene punito ancora: lo 0-2 lo firma Zajc con una perfetta punizione a giro da 25 mt. Sembra finita e, invece, con l’ingresso di Bidaoui, l’Avellino cambia marcia e ribalta il risultato. Proprio da una punizione guadagnata dal marocchino nasce l’1-2 al 53′: Di Tacchio dal vertice sinistro dell’area mette il calcio piazzato sulla testa di Kresic che insacca in diagonale. Un’ingenuità di Seck consente ai biancoverdi di pareggiare. L’ex romanista si fa anticipare in area da Castaldo e lo atterra. Rigore netto che il centravanti trasforma con freddezza. Sulle ali dell’entusiasmo l’Avellino insiste e, al 69′, trova il gol-vittoria con un perfetto colpo di testa di capitan D’Angelo su cross dalla sinistra di Laverone.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it