Flash news:   Mercogliano: Loreto Festival, Iandolo critica: “Assurdo presentare un cartellone ad una settimana dal Natale”. Sbrescia: “Problemi tecnici e non politici. Tanto lavoro alle spalle di questi eventi” Nuotando sotto l’albero, domani la manifestazione in piscina Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» “Mercogliano: Loreto Festival. Musica nell’Antica Abbazia”. Ecco il programma La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO Laverone uomo partita, l’Avellino in 10 strappa un pari al Cittadella Splende in Piazza San Pietro il presepe della Misericordia donato dall’Abbazia di Montevergine. L’Abate: “Papa Francesco, l’Irpinia ti aspetta”

Baby squillo, arresti domiciliari per De Vito nella sua casa di Mercogliano

Pubblicato in data: 16/11/2017 alle ore:14:46 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Arresti domiciliari per Federico De Vito nella sua abitazione di Mercogliano. Il titolare del circolo privato “L’incontro” di via Vasto ad Avellino è accusato di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. La decisione è arrivata, al termine di una lunga camera di consiglio, dalla XII Sezione del Tribunale del Riesame di Napoli che ha, dunque, accolto, il ricorso dei legali del 70enne, gli avvocati Frongillo e Napolillo.
Dopo 15 giorni di detenzione De Vito ha così lasciato il carcere di Bellizzi dove era stato recluso dallo scorso 30 ottobre. Nei prossimi giorni sarà discusso il ricorso presentato dai legali di Mario Luciano, 87enne di Lapio tra i clienti abituali del circolo. Rimane ai domiciliari il consulente del lavoro Pino Raselli anche lui accusato di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con minorenni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it