sabato 20 gennaio 2018
Flash news:   Inaugurata la sede Caritas di Mercogliano, il Vescovo Aiello: “Luogo di ascolto e accoglienza”. Picca: “Tempi drammatici” Domani il vescovo Aiello all’inaugurazione della sede Caritas di via Matteotti Mercogliano Loreto Festival: ecco gli appuntamenti del 21 e del 28 gennaio Unpli Campania, sospeso il commissariamento. Perrotti: “Lavoriamo nell’interesse esclusivo dei territori” Congresso Circolo Pd di Mercogliano, eletto all’unanimità il segretario Giuseppe D’Angelo Settore Demografico al dipendente in quiescenza Argenio, Poerio: “Incongruenze macroscopiche” Affidata all’ex dipendente Argenio la guida del Settore Demografico di Palazzo di Città Calendario 2018, inviaci la tua foto più bella per i mesi del nuovo anno Grave il piccolo di Mercogliano nato in ambulanza, indaga la Procura Domani Tombola Solidale della Befana presso la Chiesa dell’Annunziata e San Guglielmo

L’Avellino crolla in casa con il Palermo. FOTO

Pubblicato in data: 26/11/2017 alle ore:15:22 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Non basta l’uomo in più per più di un tempo (espulso Cionek al 42′ del pt): l’Avellino si fa battere al Partenio-Lombardi dal Palermo (1-3) e certifica la crisi, che lo ha portato a raccogliere una sola vittoria nelle ultime nove gare.
Siciliani avanti al 36′ del primo tempo grazie all’autogol di Molina, raddoppio che arriva al 3′ della ripresa con l’ex Napoli Gnahore. Il sipario cala sul match al 32′ della ripresa grazie al 3-0 firmato dal bomber Nestorovski, inutile quattro minuti dopo il gol della bandiera firmato da Asencio. Avellino risucchiato in zona rossa, a soli due punti sopra la zona playout, Palermo che vola da solo in testa alla classifica.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it