Flash news:   Mercogliano: Loreto Festival, Iandolo critica: “Assurdo presentare un cartellone ad una settimana dal Natale”. Sbrescia: “Problemi tecnici e non politici. Tanto lavoro alle spalle di questi eventi” Nuotando sotto l’albero, domani la manifestazione in piscina Inchiesta Money Gate: la Procura chiede retrocessione in C e tre punti di penalizzazione per l’Avellino Sacripanti: “A Pesaro stessa intensità e qualità di gioco di mercoledì sera” Curva Sud: «Società incapace, d’ora in poi sostegno incondizionato alla squadra» Novellino: «Contro l’Ascoli partita da sei punti» “Mercogliano: Loreto Festival. Musica nell’Antica Abbazia”. Ecco il programma La Sidigas batte la capolista Besiktas in Champions League. FOTO Laverone uomo partita, l’Avellino in 10 strappa un pari al Cittadella Splende in Piazza San Pietro il presepe della Misericordia donato dall’Abbazia di Montevergine. L’Abate: “Papa Francesco, l’Irpinia ti aspetta”

Mutui ai Comuni: anche Mercogliano a rischio revoca

Pubblicato in data: 5/12/2017 alle ore:12:52 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo


Mutui ai Comuni: anche Mercogliano tra i Comuni a rischio revoca. L’ente guidato dal sindaco Carullo è, infatti ,nell’elenco allegato alla delibera 752 dello scorso 30 novembre pubblicata ieri sul Burc della Regione Campania, insieme ad Atripalda, Cervinara, Bonito, Chianche, Caabritto, Montemarano, Tufo, Volturara Irpina e Sorbo Serpico. Per Mercogliano la cifra del mutuo ammonta a 2.787.019,87 euro rispetto ai quali, quindi, la Regione sta procedendo alla riduzione dei mutui per revoca dei contributi pluriennali agli enti locali che «alla data di entrata in vigore della presente legge non è intervenuta alcuna erogazione del prestito per stati di avanzamento lavori».
Ma non è tutto perduto in quanto «la decadenza non opera nel caso in cui l’ente locale beneficiario attesta, con dichiarazione del responsabile del procedimento, che l’opera finanziata è in corso di realizzazione, indicando la somma ancora necessaria per il completamento definitivo. L’attestazione deve essere ricevuta dalle strutture amministrative competenti in materia di lavori pubblici e di risorse finanziarie della Regione Campania entro quaranta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge». L’attestazione deve essere ricevuta dagli uffici competenti entro 40 giorni dalla data in vigore della legge affinché possano essere verificato il tutto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it