Flash news:   Sgominata dai Carabinieri pericolosa banda dedita ai furti di auto: oltre 30 quelle rubate La Sidigas Scandone saluta la città Si ferma ai quarti di finale play off la stagione della Sidigas Avellino Consiglio comunale, la maggioranza approva il Consuntivo. L’opposizione critica: “Avanzo apparente” Consiglio Comunale, Poerio su Consuntivo: “Attività amministrativa paralizzata con serio rischio di default finanziario” Castellarte infiamma il Consiglio Comunale, Carullo: “La manifestazione si può ancora fare, pronti 10mila euro”. L’Associazione: “Troppo tardi per organizzare” Vittoria con il cuore a Terni: l’Avellino è salvo Castellarte, la nota dell’Amministrazione: “Rammaricati, ma priorità alla sicurezza” “Capocastello inagibile”, ancora uno striscione contro il Comune Castellarte, il Comune : “Normativa sempre più restrittiva, priorità a sicurezza e incolumità pubblica”

Novellino: «Dovevamo vincere, ci è mancato il gol»

Pubblicato in data: 29/1/2018 alle ore:17:38 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

«Abbiamo costruito tante palle gol e diciamo che abbiamo affrontato una squadra importante che si è saputa difendere. Detto questo abbiamo giocato alla grande e dobbiamo sottolineare che la Cremonese non ha mai tirato in porta».
E’ rammaricato a fine gara mister Novellino: «Più di così la squadra non poteva fare. Abbiamo dato tutto contro una Cremonese blasonata con nomi importanti. Dispiace perché abbiamo avuto il problema con Castaldo e in settimana con Asencio. Devo dire grazie a Gavazzi che ha mostrato grande qualità per tutti i 90 minuti. Potevamo e dovevamo vincere, purtroppo non siamo riusciti».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it