domenica 21 ottobre 2018
Flash news:   Nuovo appalto per il campo sportivo, il Consiglio di Stato rigetta la richiesta del Comune di Mercogliano e accoglie l’instanza di sospensione cautelare Abbazia di Montevergine, addio all’Abate emerito Tarcisio Nazzaro Lotta all’evasione fiscale e tributaria, parte il Censimento delle utenze commerciali per la riscossione della Tassa Rifiuti Montevergine: 48enne scivola in un dirupo, salvata dai Carabinieri Champions, la Sidigas batte il Ludwigsburg L’appello di Don Vitaliano alla città: «Mercogliano ha bisogno di una scossa, rimbocchiamoci le maniche per risollevarla. Chi ha idee li tiri fuori» Domani 25^ anniversario di professione monastica dell’Abate Riccardo Luca Guariglia Comunità Montana “Partenio-Vallo di Lauro”, al via il percorso di stabilizzazione degli operai a tempo determinato Al via la prevendita dei tagliandi per la gara con l’ASD Lanusei Calcio Vucinic: “errori da correggere”

La nota del circolo Pd di Mercogliano che sollecita Carullo: “Se non si procede con la surroga ci rivolgeremo al prefetto”

Pubblicato in data: 3/2/2018 alle ore:22:07 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo
Comprendo che il sindaco di “destra destra” Massimiliano Carullo in questi giorni sia stato affaccendato prima per l’ottenimento, poi per la presentazione della sua candidatura alla Camera dei Deputati nelle liste che si fregiano della fiamma tricolore dell’ex MSI, ma ci sono dei doveri ai quali un primo cittadino – soprattutto se seguace di una linea politica tutta ordine e disciplina – non può sottrarsi. Sono già trascorsi quasi due mesi dalla  formalizzazione delle dimissioni di Antonio Buonaiuto dalla carica di consigliere comunale di Mercogliano e, nonostante quanto previsto dall’art. 38 c.8 d. Lgs. 267/2000 e dall’art. 22 dello statuto comunale (devono trascorrere massimo dieci giorni dalla decadenza di un consigliere per la surroga del primo dei non eletti), nulla ancora si è mosso. 
In passato le sostituzioni sono avvenute in maniera solerte. Non voglio pensare che il ritardo sia dovuto al fatto che a subentrare in consiglio sarà un esponente storico del Partito Democratico, Pasquale Ferraro: anche se di “destra destra” un sindaco non può impedire ad un esponente di centrosinistra di svolgere tempestivamente il suo ruolo di eletto. È doveroso che la procedura di surroga avvenga al più presto. Chiedo pubblicamente al candidato Carullo di ricordare al sindaco Carullo il suo dovere, altrimenti saremmo costretti a rivolgerci a sua eccellenza il Prefetto di Avellino affinché il consiglio comunale di Mercogliano ricostruisca il suo plenum.
 
Giuseppe D’angelo
Segretario circolo Pd “Sandro Pertini”
Mercogliano
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it