domenica 17 giugno 2018
Flash news:   Al Loreto la presentazione della XXI Marcialonga “Campania insolita e segreta”, presentata la guida che racchiude i nostri tesori nascosti. L’Abate: “Istituzioni assenti per valorizzare il territorio” Manifestazione conclusiva del corso di pittura al centro sociale “Campanello” questo pomeriggio Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic Carlo Sibilia (M5S) nominato sottosegretario all’Interno Il saluto di Claudio Foscarini ai tifosi e il grazie dell’Us Avellino Al via questo pomeriggio la IX Cronoscalata al Santuario Mercogliano-Montevergine Il prefetto Matteo Piantedosi, cittadino onorario di Mercogliano, nominato Capo di Gabinetto di Salvini Beccato a cedere cocaina a tre persone, denunciato pusher 27enne di Mercogliano Taccone presenta la campagna abbonamenti: “Agevolazioni considerevoli“

L’Avellino cade a Venezia

Pubblicato in data: 20/2/2018 alle ore:15:57 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Il Venezia coglie la terza vittoria interna consecutiva, piegando meritatamente l’Avellino 3-1 al termine di una gara dominata per 90′, anche se la squadra di Inzaghi (allontanato dalla panchina al 35′ st) ha rischiato nell’unica vera azione degli ospiti. In vantaggio dal 34′ pt con il gol di testa di Litteri su corner di Stulac, i lagunari si fanno infatti raggiungere al 28′ st dalla rapida combinazione D’Angelo-Gavazzi finalizzata da Asensio. Ancora su corner, al 34′ st, il Venezia torna però avanti, grazie alla ribattuta ravvicinata di Domizzi dopo il palo colpito da Andelkovic su corner di Stulac. Nell’ultima azione dei tre minuti di recupero, è poi Zigoni a chiudere sul 3-1 con una girata di destro da centro area.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it