domenica 17 giugno 2018
Flash news:   Al Loreto la presentazione della XXI Marcialonga “Campania insolita e segreta”, presentata la guida che racchiude i nostri tesori nascosti. L’Abate: “Istituzioni assenti per valorizzare il territorio” Manifestazione conclusiva del corso di pittura al centro sociale “Campanello” questo pomeriggio Sidigas, De Cesare e Alberani presentano il nuovo coach Nenad Vucinic Carlo Sibilia (M5S) nominato sottosegretario all’Interno Il saluto di Claudio Foscarini ai tifosi e il grazie dell’Us Avellino Al via questo pomeriggio la IX Cronoscalata al Santuario Mercogliano-Montevergine Il prefetto Matteo Piantedosi, cittadino onorario di Mercogliano, nominato Capo di Gabinetto di Salvini Beccato a cedere cocaina a tre persone, denunciato pusher 27enne di Mercogliano Taccone presenta la campagna abbonamenti: “Agevolazioni considerevoli“

Cane azzanna bambino: dramma sfiorato in via Vaccaro

Pubblicato in data: 11/3/2018 alle ore:23:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Pitbull azzanna bambino: dramma sfiorato questa mattina a Mercogliano. Il piccolo di nove anni è rimasto vittima dell’aggressione del cane di un amico di famiglia presso la loro abitazione di via Vaccaro dove si erano recati per una visita domenicale. L’animale ha improvvisamente aggredito il bimbo mentre giocava su un tappeto elastico con l’amichetto mordendolo prima al volto e poi ad un polpaccio. Fortunatamente le urla hanno allertato genitori e amici che immediatamente hanno cercato di soccorrere il bimbo. Subito la madre, che era all’interno dell’abitazione con i padroni di casa, ha provato a soccorrerlo ma anche lei è stata aggredita da un secondo pitbull con morsi alla caviglia e al volto provando a difendere il figlio con un attrezzo trovato in giardino. Ma solo il soccorso  di un vicino di casa ha consentito di scongiurare il peggio. L’uomo, infatti, stava lavorando in giardino e con un forcone è riuscito a colpire alla gola l’animale che ha lasciato la presa. Subito sul posto i sanitari del 118 che hanno trasportato il bimbo presso la struttura di contrada Amoretta dove i medici gli hanno applicato al piccolo oltre 50 punti di sutura. Ricoverata anche la madre del piccolo che ha accusato un malore e anche lei aggredita da un secondo pitbull. La donna è stata dimessa in serata. 
Il cane è deceduto per le ferite. Sotto choc anche i padroni, l’animale non aveva mai aveva mostrato atteggiamenti aggressivi fino a quel momento. 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it