alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Perde il controllo dell’auto e finisce contro un lampione in via Nazionale Torrette Decathlon pronto ad aprire i battenti nel parco commerciale «Movieplex» di Mercogliano dopo anni di contenziosi e carte bollate “Natale in Abbazia”: mercatini, villaggio di babbo natale, visite guidate, concerti e laboratori al Palazzo Abbaziale di Loreto a Mercogliano “Imprese, fisco e territorio”, tappa a Mercogliano dei deputati del M5S Franco Da Dalt è un nuovo tesserato della Calcio Avellino SSD Torna il Pino Irpino, tour di tre giorni nelle piazze della provincia Chiude la filiale della Banca d’Italia ad Avellino Sidigas Scandone, ingaggiato il centro Patric Young La clinica Montevergine dona tre defibrillatori all’Abbazia del Loreto e al Santuario Assalto a portavalori della Cosmopol sul raccordo Av-Sa: i componenti del commando avevano accento pugliese

Verifica stabilità alberi e contrasto all’abusivismo: pugno di ferro del Comune

Pubblicato in data: 13/3/2018 alle ore:10:31 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Messa in sicurezza e contrasto all’abusivismo edilizio: pugno di ferro del Comune a favore della pubblica e privata incolumità e del rispetto della normativa vigente. Dopo la tragedia sfiorata la scorsa settimana con la caduta di un albero secolare sulla strada dinanzi all’Abbazia di Loreto, l’ente guidato dal sindaco Carullo ha formalmente comunicato, con ordinanza numero 12 del 2018, all’Abate Padre Riccardo Guariglia, in qualità di rappresentante della Comunità Benedettina di Montevergine, proprietaria del giardino del Palazzo Abbaziale di Loreto, di provvedere, entro 30 giorni, alla potatura e alla verifica della stabilità dei cinque pini secolari «pinus pinea» radicati in tale proprietà privata. Inibito, per il momento, il taglio delle alberature la cui autorizzazione va sottoposta all’Utc previa valutazione visiva e strumentale corredata da perizia tecnica dato che sull’area in questione insiste il vincolo paesaggistico e monumentale in capo alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino.
Stesse verifiche anche per i 17 pini ubicati nelle aree di proprietà delle ditte «Industrie Abate» e «Italcontainers Meridionale srl» di via Mercoglianopitya. Dunque, ad horas si dovrà procedere alla potatura e all’alleggerimento delle alberature rimuovendo ogni eventuale situazione di pericolo dopo di che si potrà procedere, se autorizzati, al taglio e all’eventuale sostituzione delle piante del viale privato.
Sempre in nome della tutela della pubblica e privata incolumità l’ente ha ordinato al privato Federico Grieco, proprietario di uno stabile degradato di via SS. Salvatore, attualmente interdetta al traffico, di mettere in atto ogni intervento e misure di protezione tese a scongiurare rischi legati allo stato fatiscente del fabbricato, della copertura di tegole e del cornicione in legno data la vicinanza ad altri edifici abitati e alla pubblica strada.
Pugno duro anche contro l’abusivismo edilizio: notificata presso la nota attività ricettiva di via Serroni «Myriam Country House» un’ordinanza di demolizione e ripristino dello stato dei luoghi rispetto alla costruzione di alcuni manufatti abusivi esterni alla struttura principale poiché considerati a tutti gli effetti interventi di nuova costruzione sprovvisti del permesso a costruire e quindi in violazione delle norme urbanistico-edilizie.
Ha presentato, invece, ricorso al Tar di Salerno per l’annullamento, previa sospensione, dell’ordinanza numero 38 del 2017 di demolizione e ripristino dei luoghi il legale Ferdinando Frasca rispetto alle opere eseguite nel complesso edilizio «Villa Sensale» sito in via Matteotti in difformità del permesso a costruire rilasciato nel 2006. A difendere l’ente del sindaco Carullo è l’avvocato Rossella Matarazzo sulla base della delibera di Giunta 45 dello scorso 2 marzo.
FdL

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it