Flash news:   L’attacante Luis Maria Alfageme nuovo tesserato dell’Avellino Domani sera per la Sidigas Avellino turno casalingo di Champions League Deve espiare la pena residua di 6 mesi: arrestato dai Carabinieri di Mercogliano Sospesa la gara tra Mercogliano e Marzano a Cesinali Vucinic:”ora siamo più forti, c’è unità e compattezza” La Sidigas Scandone batte Pistoia e chiude seconda il girone d’andata Avellino corsara con l’Albalonga: ci pensa Tribuzzi Strage bus, assolti i vertici di Autostrade tra le urla dei familiari delle vittime. Condanne per Lametta e Ceriola Bloccato pregiudicato napoletano nella notte dai Carabinieri in via Nazionale Torrette “Campo Aperto”, nuovo incontro in piazza a Torelli per denunciare la chiusura del teatro comunale

Cane abbandonato in un torrente, salvato dai Vigili del Fuoco

Pubblicato in data: 9/5/2018 alle ore:15:49 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Abbandonano un bellissimo pit bull a Mercogliano. L’esemplare da giorni era finito nel torrente Acqualeggia. Fortunatamente, poca acqua scorre in questo periodo. Ciò ha permesso al cane di resistere e di mettere le zampe all’asciutto. E’ stata la sua salvezza. Qualcuno l’ha visto e ha allertato i Vigili del Fuoco.

I caschi rossi di Avellino hanno immediatamente raggiunto la zona. Grazie alla loro esperienza, anche per interventi del genere, si sono adoperati per recuperare il pit bull. Prima lo hanno tranquilizzato, poi lo hanno riportato sulla strada.

Il cane era sfinito. Appariva stanco e con gli occhi tristi, nonostante il ritorno alla vita dopo l’incubo di giorni in quel canale. 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it