domenica 18 novembre 2018
Flash news:   Tragedia ad Avellino, Claudio ha provato a difendersi. Dolore e commozione in città “Premio Pasquale Campanello”, ieri sera la quarta edizione promossa da Libera. FOTO Minorenni sorpresi ubriachi, chiuso per 5 giorni un locale notturno a Mercogliano Sorpreso dai Carabinieri in possesso di droga: 20enne di Ospedaletto segnalato quale assuntore Tragedia ad Avellino: uccide un giovane di Mercogliano e accoltella l’ex, poi si lancia nel vuoto Gomme invernali, scatta l’obbligo La Calcio Avellino Ssd sconfitta ad Aprilia La Sidigas conquista la vittoria a Le Mans Il difensore Filippo Capitanio si presenta: “qui per vincere” Terza vittoria consecutiva in campionato per la Sidigas Avellino

Funicolare di nuovo in funzione: corse regolari fino al 30 settembre

Pubblicato in data: 29/8/2018 alle ore:09:08 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Funicolare di nuovo regolarmente in funzione. L’impianto da ieri mattina, dopo gli ultimi accertamenti relativi alle condizioni della cabina elettrica di Montevergine, è nuovamente attivo anticipando l’annunciata riapertura prevista in primo momento per il fine settimana prossimo. Ripristinato anche il parcheggio dinanzi alla stazione di viale San Modestino, la cui sbarra era stata messa fuori uso dallo sbalzo di tensione e, in questi giorni, è rimasta alzata per consentire agli utenti di parcheggiare gratuitamente. «Siamo riusciti a reperire in breve tempo il pezzo da sostituire così – spiega l’ingegnere Carmine Alvino, direttore di esercizio -, dopo le verifiche effettuate per individuare la componente guasta ci siamo subito attivati per ripristinare il funzionamento del mezzo in modo da riaprire in pochissimo tempo, un vero miracolo considerando la consueta tempistica». L’impianto, infatti, è fermo dallo scorso mercoledì a causa di un guasto dovuto all’abbattersi di un fulmine proprio nei pressi della stazione a monte che aveva messo fuori uso la cabina elettrica creando danni al trasformatore nonché danneggiato la sbarra del parcheggio a valle. Tra diagnosi della disfunzione ad opera di Air S.p.A. ed Enel, per quanto di propria competenza, e gli interventi necessari, dunque, in pochi giorni  sono riprese le corse di collegamento tra Mercogliano e il Santuario di Mamma Schiavona.
Il fulmine abbattutosi martedì pomeriggio proprio a ridosso della cabina elettrica di Montevergine aveva, infatti, creato danni solamente al comparto elettrico: «Le corse proseguiranno fino al termine della stagione dopo di che  – prosegue l’ingegnere – ci occuperemo della consueta manutenzione ordinaria come da programma». Intanto, complici anche le belle giornate, si attendono giorni di grande affluenza al Santuario. Già nelle scorse settimane si sono registrati picchi di oltre 500 presenze giornaliere. Come da disposizioni ministeriali, la stagione terminerà il 30 settembre e riaprirà a maggio, salvo diverse decisioni da parte della Regione che potrebbe valutare aperture domenicali o durante le festività di Natale e Pasqua.
FdL

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it