domenica 18 novembre 2018
Flash news:   Tragedia ad Avellino, Claudio ha provato a difendersi. Dolore e commozione in città “Premio Pasquale Campanello”, ieri sera la quarta edizione promossa da Libera. FOTO Minorenni sorpresi ubriachi, chiuso per 5 giorni un locale notturno a Mercogliano Sorpreso dai Carabinieri in possesso di droga: 20enne di Ospedaletto segnalato quale assuntore Tragedia ad Avellino: uccide un giovane di Mercogliano e accoltella l’ex, poi si lancia nel vuoto Gomme invernali, scatta l’obbligo La Calcio Avellino Ssd sconfitta ad Aprilia La Sidigas conquista la vittoria a Le Mans Il difensore Filippo Capitanio si presenta: “qui per vincere” Terza vittoria consecutiva in campionato per la Sidigas Avellino

Il Tar del Lazio respinge il ricorso dell’Us Avellino: addio serie B

Pubblicato in data: 14/9/2018 alle ore:16:45 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Il Tar del Lazio respinge il ricorso dell’Us Avellino: addio serie B. Nulla da fare per i legali del sodalizio irpino, Lorenzo Lentini, Eduardo Chiacchio e Italo Rocco che, nella giornata di ieri, in circa due ore di dibattimento, hanno provato a far valere le ragioni dell’U.S. Avellino, portando all’attenzione la disparità di trattamento riservato, alla luce del “caso FinWorld”.

Per salvare la categoria, secondo il Tribunale Amministrativo, l’Us Avellino avrebbe dovuto impugnare il comunicato 49 del 24 maggio 2018, recante le disposizioni in materia di iscrizione. Non avendolo fatto, le speranze della società irpina si sono infrante ieri. Resta ora perseguibile la strada che porta al Consiglio di Stato e poi al Tas di Losanna, ma solo per un risarcimento danni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it