alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Perde il controllo dell’auto e finisce contro un lampione in via Nazionale Torrette Decathlon pronto ad aprire i battenti nel parco commerciale «Movieplex» di Mercogliano dopo anni di contenziosi e carte bollate “Natale in Abbazia”: mercatini, villaggio di babbo natale, visite guidate, concerti e laboratori al Palazzo Abbaziale di Loreto a Mercogliano “Imprese, fisco e territorio”, tappa a Mercogliano dei deputati del M5S Franco Da Dalt è un nuovo tesserato della Calcio Avellino SSD Torna il Pino Irpino, tour di tre giorni nelle piazze della provincia Chiude la filiale della Banca d’Italia ad Avellino Sidigas Scandone, ingaggiato il centro Patric Young La clinica Montevergine dona tre defibrillatori all’Abbazia del Loreto e al Santuario Assalto a portavalori della Cosmopol sul raccordo Av-Sa: i componenti del commando avevano accento pugliese

Abusi su bimba di dieci anni, condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione 50enne di Mercogliano

Pubblicato in data: 29/11/2018 alle ore:14:07 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Abusi su bimba di dieci anni, condannato a 3 anni e 5 mesi di reclusione un 50enne di Mercogliano. L’imputato, difeso dall’avvocato Edoardo Fiore, è stato condannato dal gip del Tribunale di Avellino, Vincenzo Landolfi, dinanzi al quale è stata celebrata l’udiemza preliminare.

Il pubblico ministero, Vincenzo Russo, aveva chiesto 4 anni di reclusione per le condotte del vicino di casa della bambina. L’episodio risale a settembre del 2015 quando l’uomo fu accusato di aver palpeggiato la minore.

I familiari della bambina, rappresentati dall’avvocato Alberico Villani, si sono costituiti parte civile nel processo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it