alpadesa
alpadesa
  
Flash news:   Perde il controllo dell’auto e finisce contro un lampione in via Nazionale Torrette Decathlon pronto ad aprire i battenti nel parco commerciale «Movieplex» di Mercogliano dopo anni di contenziosi e carte bollate “Natale in Abbazia”: mercatini, villaggio di babbo natale, visite guidate, concerti e laboratori al Palazzo Abbaziale di Loreto a Mercogliano “Imprese, fisco e territorio”, tappa a Mercogliano dei deputati del M5S Franco Da Dalt è un nuovo tesserato della Calcio Avellino SSD Torna il Pino Irpino, tour di tre giorni nelle piazze della provincia Chiude la filiale della Banca d’Italia ad Avellino Sidigas Scandone, ingaggiato il centro Patric Young La clinica Montevergine dona tre defibrillatori all’Abbazia del Loreto e al Santuario Assalto a portavalori della Cosmopol sul raccordo Av-Sa: i componenti del commando avevano accento pugliese

La Sidigas conquista la vittoria a Le Mans

Pubblicato in data: 14/11/2018 alle ore:18:38 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas conquista la vittoria a Le Mans (74-77) e si aggiudica il sesto successo su sette negli ultimi impegni tra campionato e coppa. I biancoverdi si portano a quota 11 punti nel Gruppo A di Basketball Champions League e raggiungono l’UCAM Murcia, che ieri ha fatto registrare la sua prima sconfitta contro l’MHP Riesen Ludwigsburg. Per i ragazzi di coach Vucinic da segnalare la prestazione del solito Cole, a quota 22 punti e 5 assist nel match di stasera.

Primo quarto (20-15): Alla palla a due della sesta giornata di andata questi i quintetti schierati dalle due formazioni: per Avellino, Cole, Filloy, Nichols, Green e Ndiaye; per Le Mans, Thompson, Taby, Tarpey, Clark e Hendrix. Inizio sprint dei padroni di casa, che si rendono subito autori di un parziale di 7-0. Filloy rompe il silenzio biancoverde con una tripla ma ancora un parziale di 6-0 dei francesi (13-3) costringe coach Vucinic a chiamare time-out. Hendrix mette a segno il suo sesto punto a referto, per la Sidigas è il solo Cole a trovare la via del canestro, mettendo a segno 6 punti consecutivi (15-9): Caleb Green gli dà man forte con il layup che riaccorcia le distanze (15-11) a 3 minuti dallo scadere dei primi 10 minuti di gioco. Le Mans spinge sull’acceleratore grazie a Tarpey e Thompson, mentre Avellino continua a trovare in Cole e Green i soli realizzatori, con il primo quarto che si conclude sul 20-15.

Secondo quarto (39-37): Due triple, prima di Nichols e poi di Filloy, permettono alla Sidigas di tornare in parità (20-20). La partita si mantiene sul filo dell’equilibrio, con Le Mans che incalza e Avellino che si tiene a contatto: a 5 minuti dall’intervallo lungo Campani trova i primi punti della sua stagione (27-26), che inducono coach Bartecheky a ricorrere al minuto di sospensione. Break di 7-3 in favore degli irpini grazie a Cole e Green: sul 30-33 Le Mans decide di spendere anche il secondo time-out a disposizione. A 50 secondi dallo scadere del periodo il match è fermo sul 35 pari, Thompson fa 2/2 dalla lunetta e il layup di Cole ristabilisce di nuovo la parità (37-37). Yeguete realizza da sotto e coach Vucinic chiama time-out, con 8 secondi ancora da giocare: la Sidigas non riesce a tentare una conclusione e le squadre ritornano negli spogliatoi sul 39-37.

Terzo quarto (55-63): Parziale di 13-4 per la Sidigas, che si porta a distanza di sicurezza (43-50) a 5:50 dall’ultimo periodo. Thompson segna da due, Green e Nichols replicano con 5 punti che mettono tra le due formazioni ben 10 lunghezze di distanza (45-55). La schiacciata di Ndiaye regala il massimo ad Avellino (35-57), Tabu risponde con la bomba da tre e Filloy ribatte con l’arresto e tiro (48-59 a 3 minuti dallo scadere del terzo quarto). Cornelie prova a diminuire il divario, coadiuvato da Tarpey, ma per la Sidigas sale in cattedra il capitano Lollo D’Ercole con 5 punti consecutivi (53-63). Il quarto si chiude con il l’appoggio di Cornelie sul fotofinish (55-63).

Quarto quarto (74-77): Il parziale di 5-0 francese intimorisce la Sidigas, che si sblocca solo dopo 3 minuti e mezzo con il tiro di Nichols (60-65). Sul 62-67 coach Bartecheky chiama time-out. Thompson non sbaglia dalla linea della carità, Filloy appoggia a tabella ma ancora Thompson riporta Le Mans a -2 (67-69). Cole toglie le castagne dal fuoco realizzando la tripla del 67-72, Clark non demorde e realizza per il -3 ma il solito Cole subisce fallo e fa 2/2 ai liberi. Tarpey riporta pericolosamente a contatto i francesi (72-74) a 1:06 dal termine del match, con coach Vucinic non vuole rischiare e chiama time-out. Cole subisce fallo e mette a segno entrambi i liberi ed il match decreta la vittoria della Sidigas, dopo l’1/2 in lunetta di Nichols.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche AtripaldaNews.it