alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Libera Mercogliano attacca Carullo: «Aumentata la Tarsu del 19%»

Pubblicato in data: 28/5/2010 alle ore:10:14 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

lista-libera-mercogliano
“Con delibera n. 102 del 26.04.2010 il sindaco Carullo e la sua giunta hanno aumentato del 19% la tassa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (TARSU). Ancora una volta i cittadini di Mercogliano pagheranno per la maldestra e irresponsabile gestione amministrativa di questi anni che è stata nascosta dietro un bilancio comunale molto “creativo”. Oltre al danno la beffa: con la medesima, illegittima delibera è stato modificato il regolamento TARSU. Il comma 5 prevede una riduzione del 20% della superficie tassabile delle attività commerciali che operano su più di 800 mq. Questi Robin Hood alla rovescia, in un periodo di grande crisi economica, oltre a penalizzare ancora una volta i cittadini, favoriscono le grandi catene di distribuzione a danno dei piccoli esercenti. Tutte le promesse della campagna elettorale sono ormai dimenticate. La sbandierata attenzione ai ceti più deboli si è dimostrata solo uno stratagemma per carpire la buona fede dei mercoglianesi. Libera Mercogliano proseguirà il suo impegno a difesa degli interessi della nostra città facendo un’opposizione costruttiva, ma non tacerà dinanzi alla demagogia, all’improvvisazione e l’incapacità che hanno caratterizzato, in piena continuità con l’amministrazione Saccardo, i primi passi della giunta Carullo”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento