alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA”

Mercogliano Music Festival, in viale San Modestino musica e degustazioni

Pubblicato in data: 22/6/2010 alle ore:09:40 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

mercogliano-music-festival-2010Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento estivo con il Mercogliano Music Festival, manifestazione di musica ed intrattenimento nata dalla passione dell’associazione promotrice per la musica e per la terra irpina, che si propone di attrarre nuovi flussi turistici sul territorio campano.
L’edizione 2010 si svolgerà dal 15 al 18 luglio con un ricco programma di concerti a partecipazione gratuita ed una serie di eventi collaterali, come il concorso nazionale gruppi emergenti YourSpace. Il casting e le proposte musicali spaziano tra diversi generi quali Jazz, Blues, Funky, Soul, Rock, con un unico denominatore: l’elevata qualità della proposta artistica. Anche quest’anno il casting promette serate di grande musica, all’altezza delle passate edizioni, che hanno visto esibirsi, anche in esclusiva, artisti di fama internazionale come Joe Bonamassa, Gerald Clayton, Rosalia De Souza, Z-Star, Roberto Ciotti, Fabrizio Bosso, Roberto Gatto, Andrea Braido, Daniele Scannapieco, Mariapia De Vito.
L’apertura di giovedì 15 luglio avverrà in grande stile con il chitarrista di John Majall, considerato il miglior Bluesbreaker di sempre: Buddy Whittington. L’artista, dotato di una tecnica molto raffinata ed efficace, sarà accompagnato da una band d’eccezione: Roger Cotton, tastierista di Carlos Santana, e Pete Stroud, storico bassista di Peter Green.
Grazie alla rinnovata collaborazione con l’Ente Provinciale del Turismo di Avellino e all’impegno del presidente Raffaele Spagnuolo, il concerto di chiusura sarà affidato ad uno dei più grandi artisti italiani, che con il suo ultimo capolavoro “Le vie del rock sono infinite” stà di nuovo in vetta alle classifiche nazionali: Edoardo Bennato.
La location scelta nella splendida cittadina turistica di Mercogliano, ad un chilometro dall’uscita Avellino Ovest dell’autostrada Napoli Bari e a circa mezz’ora da tutti i capoluoghi campani, accoglierà gli ospiti lungo Viale San Modestino e i suoi platani secolari, dove proposte enogastronomiche e aree salotto saranno la cornice ideale di musica e artisti d’eccezione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento