alpadesa
  
sabato 25 gennaio 2020
Flash news:   Capocastello, iniziano i lavori di messa in esercizio della rete del gas Avellino, arriva il portiere Andrea Dini M5S raccoglie le firme domani a Mercogliano per l’installazione di centraline per rilevare le polveri sottili Oggi 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales patrono dei giornalisti Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti Capocastello, approvato studio di fattibilità per la messa in sicurezza del borgo A Catania lupi sconfitti per 3-1 Vittoria in trasferta per la Scandone: battuta per 71-82 la Stella Azzurra Roma “Mercogliano Cardioprotetta”, lunedì la presentazione del progetto nell’aula consiliare Autovelox, psicosi tra gli automobilisti per le nuove postazioni lungo il Raccordo e ricorsi per quello della Variante

Donna trovata ferita in cantiere: ha tentato il suicidio lanciandosi dal palazzo in costruzione

Pubblicato in data: 15/7/2010 alle ore:21:03 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Ha tentato il suicidio gettandosi da un palazzo in costruzione a Torrette di Mercogliano. L’episodio è accaduto questa mattina presto, intorno alle 7:00, quando gli operai del cantiere edile posto alle spalle del Centro Orbita di Mercogliano si sono accorti che nella parte retrostante del cantiere, c’era una donna a terra, in evidente stato confusionario e che perdeva sangue. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e i sanitari del 118 che hanno provveduto a trasportare la donna, mercoglianese classe 1953, al pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino. Secondo gli esami medici a cui la donna è stata sottoposta, le contusioni e le fratture riportate sono riconducibilia alla caduta da una delle impalcature del palazzo in costruzione. Sono quindi scattate le indagine dei militari che hanno ascoltato anche il marito della donna, secondo le sue dichiarazioni, infatti, si è scoperto che la donna da tempo è sofferente di crisi depressive e che già nei giorni scorsi aveva iniziato a parlare di un ipotetico suicidio. Progetto che la signora stava cercando di portare a compimento proprio all’alba di questa mattina. La stessa, secondo la verosimile ricostruzione fatta dai militari dell’Arma, dev’essere uscita di soppiatto dall’abitazione ancora in vestaglia e ciabatte e poi, salita lungo i piani del palazzo in costruzione, ha tentato il suicidio lanciandosi nel vuoto. La signora è ora ricoverata in prognosi riservata presso l’ospedale Moscati di Avellino, dove i medici stanno valutando le lesioni riportate e valutando le terapie più opportune. Dell’intera vicenda, inoltre, i Carabinieri di Mercogliano hanno stilato un dettagliato referto, dandone notizia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento