domenica 05 febbraio 2023
Flash news:   Funicolare di Montevergine, pienone di pellegrini per la Candelora. Foto Montevergine, i Vigili del Fuoco con il Gatto delle Nevi per raggiungere la torre della stazione radio base. Foto Strappo nella Giunta D’Alessio: l’assessore Pasquale Ferraro rimette alcune deleghe Candelora2023, il Comune di Mercogliano si tinge dei colori dell’arcobaleno Incontro sinodale nella sala consiliare di Mercogliano L’Avellino a Potenza nel segno del nuovo attaccante Michele Marconi Poste Italiane presenta il progetto Polis: nella capitale anche il sindaco di Mercogliano Domani il terzo appuntamento del calendario de La Candelora a Montevergine Cerimonia di nomina dei Cavalieri dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa al Palazzo Abbaziale di Loreto. Foto Presso l’aula consiliare di Mercogliano premiati i vincitori del concorso “Vetrine e balconi di Natale 2022”. Foto

Premio Letterario “Città di Castello”, sabato in Umbria la conclusione con una delegazione della scuola “Guido Dorso”

Pubblicato in data: 20/10/2010 alle ore:14:52 • Categoria: CulturaStampa Articolo

La IV edizione del Premio Letterario Città di Castello”, promosso dalla casa editrice tifernate “Edimond“, dopo quasi otto mesi di lavoro e selezioni, è ormai entrata nella sua settimana conclusiva, e vedrà l’apice nella cerimonia conclusiva prevista per sabato 23 ottobre alle 17.30, nella splendida cornice della Sala degli Specchi del Circolo TifernateAccademia degli Illuminati”.
Anche quest’anno la giuria ha dovuto selezionare i finalisti che parteciperanno alla serata finale tra un notevole numero di partecipanti, esattamente 385. Sono stati infatti iscritti alla IV edizione 176 tra romanzi e raccolte di racconti, 152 sillogi poetiche e 57 saggi di vari argomenti. Al concorso hanno partecipato scrittori provenienti da tutte le regioni italiane e da molti paesi esteri, tra i quali la Francia, la Germania, la Svizzera, l’Inghilterra, la Danimarca, la Tunisia, l’Australia, il Canada, l’Argentina, solo per citarne alcuni.
La prestigiosa giuria, presieduta dall’attore e regista Alessandro Quasimodo, è completata dal giornalista e scrittore Aldo Forbice, da Alessandro Masi, Segretario generale della Società Dante Alighieri, dal docente universitario e saggista Alberto Stramaccioni, e dal critico e scrittore Giovanni Bogani
Alla cerimonia di premiazione parteciperanno, oltre ai giurati, il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, l’Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Umbria Fabrizio Bracco, il Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi, e il Direttore del “Corriere dell’UmbriaAnna Mossuto. Il quotidiano è stato infatti media partner della “Edimond” in questa quarta edizione ed ha sostenuto la casa editrice nella diffusione, nella promozione del bando e nella organizzazione delle attività legate al Premio.
L’obiettivo primario di questo Concorso –  afferma Antonio Vella titolare della “Edimond”- è quello di promuovere la ricerca di nuovi talenti letterari che spesso rimangono sconosciuti o soffocati dalle grandi strutture editoriali, e nondimeno quello di realizzare una azione di grande respiro finalizzata alla promozione e allo sviluppo culturale di Città di Castello”. “Crediamo che un progetto come questo avrebbe la necessità di essere maggiormente sostenuto dalla azione delle istituzioni, – concludono gli organizzatori – che tra le finalità primarie dei loro interventi dovrebbero avere la formazione e la crescita culturale dei propri cittadini, come base di qualsiasi progetto per il futuro”.
In considerazione di queste valutazioni la Edimond ha già annunciato di voler istituire fin dalla prossima edizione 2011 un Premio speciale che verrà assegnato dagli studenti tifernati, e che costituirà un vero e proprio programma di letture critiche sui lavori iscritti al concorso: si potrà infatti costituire un vero e proprio comitato di studenti delle scuole superiori che, parallelamente alla giuria ufficiale, sarà impegnato per alcuni mesi su questo progetto.
Già da quest’anno la cerimonia finale di premiazione avrà un suo prologo la mattina alle 10, dove presso l’Auditorium Sant’Antonio i giurati del Premio incontreranno gli studenti delle Scuole superiori di Città di Castello: l’incontro, dal titolo Percorsi in…versi, sarà intervallato dalle letture di classici, effettuate dal presidente Quasimodo e dall’attore Claudio Carini (Recitar Leggendo-Audiolibri). La manifestazione vedrà la presenza dell’assessore al Lavoro e Formazione della Provincia di Perugia Giuliano Granocchia e quella dell’assessore alle politiche scolastiche del Comune di Città di Castello. 
L’incontro con gli studenti sarà l’occasione anche per assegnare un Premio speciale della Giuria alla Scuola Media Statale “Guido Dorso” di Mercogliano unitamente ai nonni a all’Aministrazione comunale nella persona del sindaco Massimiliano Carullo per la pubblicazione “gli Orti di Corte, Pacello da Mercogliano: i giardini reali e le Erbe del Partenio”, realizzato nell’ambito del progetto Scuole Aperte.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. […] Premio Letterario “Citt?? di Castello”, sabato in Umbria la conclusione con una delegazione della scuola “Guido Dorso” | Mercogliano News […]

Lascia un tuo commento