sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

Consiglio comunale, il gruppo del Pdl presenta un’istanza al Prefetto e un’interrogazione sulla delibera n.261

Pubblicato in data: 26/11/2010 alle ore:16:25 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

Il neonato  gruppo consiliare del Pdl guidato da Nicola Sampietro, durante il consiglio comunale di questa mattina, ha presentato un’istanza al Prefetto e un’interrogazione al sindaco.

1) ISTANZA AL PREFETTO:

ILL.MO SIG. PREFETTO
DELLA PROVINCIA DI AVELLINO

Consegnata a mano

Avellino, 26 novembre 2010

Il sottoscritto Ing. Nicola SAMPIETRO, Capogruppo al Comune di Mercogliano del Gruppo consiliare di opposizione “Popolo della Libertà”, espone alla S.V. quanto segue:

• Durante il Consiglio Comunale del 27 settembre 2011 ho chiesto copia di:

1. Questionario compilato dal Revisore dei Conti, relativamente al rendiconto dell’esercizio 2009, di cui alla Delibera n. 15/2010/AUT/INPR della Corte dei Conti Sezione delle Autonomie;

2. certificazione sulla copertura dei costi del servizio smaltimento rifiuti solidi urbani per il 2009 e il 2010 trasmessa alla Prefettura di Avellino a riscontro della Circolare FL 19/10/UTGAV dell’Ufficio Territoriale del Governo;

• In data 18/10/2010 ho inoltrato specifica richiesta al Sindaco ed al Segretario per ribadire la richiesta degli Atti di cui sopra;

• In data 17/11/2010 mi è stato recapitata la nota del Segretario con allegata la copia della CERTIFICAZIONE SULLA COPERTURA DEI COSTI DEL SERVIZIO SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI per gli anni 2009 e 2010. Non mi è stata recapitata la copia del questionario da inviare alla Corte dei Conti, in quanto a detta del Responsabile dell’Area Finanze, tale documento non è depositato presso gli Uffici comunali e che la richiesta è stata girata per le vie brevi al revisore dei conti. Tant’è che stiamo ancora aspettando.

Purtroppo, lo scrivente è costretto nella sua qualità di rivolgersi ancora alla S.V., per denunciare il gravissimo comportamento tenuto dall’Amministrazione Comunale di Mercogliano che persevera nella mistificazione della condotta e degli Atti posti in essere.

Nei fatti, la certificazione inoltrata alla Prefettura relativamente alla copertura dei costi del servizio smaltimento rifiuti solidi urbani, riporta dati palesemente difformi da quelli indicati nel conto consuntivo di bilancio 2009, approvato con Deliberazione consiliare n. 8 del 24/05/2010.

Quanto affermato lo si dimostra analiticamente nel seguente quadro sinottico, riportando i dati reali:

Accertamenti da conto del bilancio 2009 Accertamenti indicati nella certificazione prefettizia Riscossioni da conto del bilancio 2009 Riscossioni indicate nella certificazione prefettizia
1.308.266,00 1.867,997,00 758.266,00 1.259.462,00
Totale spese impegnate  per il servizio rsu da conto del bilancio 2009 Totale spese indicate nella certificazione prefettizia Totale pagamenti da conto del bilancio 2009 Totale pagamenti indicati nella certificazione prefettizia
1.988.485,00 1.918.583,00 1.135.458,04 1.571.391,00

Da quanto sopra si evince, a parte la discordanza – già di per se gravissima – tra i dati segnalati a Codesta Prefettura e quelli approvati nel consuntivo, che il tasso di copertura effettivo per l’anno 2009 e’ pari al 65,79 % e non al 98,00 % come indicato nella richiamata certificazione, facendo ricorrere gli estremi per l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 141, comma 1 del Decreto Legislativo n. 267/2000.

Tanto premesso, essendo impensabile e poco pragmatico che lo scrivente si debba rivolgere periodicamente al Giudice Amministrativo al fine di richiamare l’Amministrazione Comunale e gli Organi di gestione alla correttezza, si fa voto alla S.V. di intervenire, richiamando il Sindaco di Mercogliano e, per esso, l’amministrazione tutta al rispetto delle regole democratiche, della trasparenza e soprattutto della Legge.

L’istante, CHIEDE espressamente alla S.V. di essere inteso personalmente, anche al fine di dare ogni più utile e dettagliata informazione.

Con Osservanza,
Nicola SAMPIETRO

2) INTERROGAZIONE SULLA DELIBERA DI GIUNTA n.261:

Al Sindaco del Comune di Mercogliano (AV)
Al Consigliere Comunale con delega alla Legalità e Trasparenza

 OGGETTO: Delibera di Giunta n. 261 del 03/11/2011

Programma fabbisogno del personale triennio 2010-2012

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il sottoscritto Nicola SAMPIETRO, Consigliere comunale del gruppo consiliare “Popolo della Libertà” premesso che:

• La Giunta Comunale ha adottato con la Delibera n. 260 la riorganizzazione della pianta organica dell’Ente;

• Con la delibera n. 261 la Giunta ha individuato il fabbisogno del personale per il prossimo triennio approvando l’Avviso pubblico per l’affidamento di un incarico a contratto a tempo determinato ai sensi dell’art. 110 comma 1 del D.Lgs. n. 267/2000 di Istruttore Direttivo tecnico – Responsabile del Servizio 4 del Settore 5 di diritto pubblico.

• Il citato avviso è stato pubblicato sul sito del Comune con una speciale “protezione” per cui gli aspiranti concorrenti non possono stamparlo;

• Lo stesso avviso appare del tutto simile ad un avviso analogo pubblicato dal Comune di Sant’Angelo Romano (Roma) che però è riferito alla selezione per un posto extra dotazione organica che fa riferimento al comma 2 dell’art. 110 del TU;

• Quando gli Enti locali intendano coprire un posto in dotazione organica mediante contratto a tempo determinato di diritto pubblico non abbiano alcuna discrezionalità di scelta e il reclutamento deve avvenire necessariamente mediante concorso;

• Solo nell’ipotesi di copertura del posto con contratto di diritto privato, come nel caso dell’avviso del Comune di Sant’Angelo Romano, l’Ente – se lo ritiene – può indire selezioni diverse dal concorso pubblico;

Considerato che:

• Nell’avviso in oggetto è prevista la nomina a carattere fiduciario e basato sull’intuitu personae con ampia discrezionalità del Sindaco di scegliere quel candidato che in possesso dei requisiti richiesti, riterrà più idoneo ad espletare l’incarico;

• Il legislatore statale, vieta agli Enti nei quali l’incidenza della spesa del personale è pari o superiore al 40 % delle spese correnti di procedere ad assunzioni di personale a qualsiasi titolo e con qualsivoglia tipologia contrattuale;

• Fino al 31 dicembre 2010 gli Enti locali in cui la spesa del personale incide in misura inferiore al 50 % della spesa corrente (art. 76 comma 7 ante legge n, 122/2010) possono procedere all’assunzione di nuovo personale purchè ciò non determini un aumento del volume della voce della spesa per il personale in termini assoluti (comma 557);

• I requisiti richiesti nel richiamato avviso consistono nella specifica esperienza maturata in tema di redazione di progetti, con particolare riferimento a piani e programmi, energie alternative e telecomunicazioni

Si chiede:

1. Quale sia l’attinenza dei requisiti richiesti nell’avviso con l’incarico da svolgere quale responsabile del servizio 4 del settore 5 del nostro Comune;

2. Di conoscer il nominativo del redattore dell’avviso pubblicato sul sito del comune di Mercogliano;

3. Di conoscere l’incidenza percentuale delle spese del personale in riferimento alla spesa corrente nonché la spesa per il personale in termini assoluti;

4. Quali sono le effettive competenze del Sindaco per le procedure poste in atto;

Mercogliano, lì 26 novembre 2010

Il Consigliere Comunale del gruppo “Popolo della Libertà”
Nicola SAMPIETRO

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento