Flash news:   Domani il terzo appuntamento del calendario de La Candelora a Montevergine Cerimonia di nomina dei Cavalieri dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa al Palazzo Abbaziale di Loreto. Foto Presso l’aula consiliare di Mercogliano premiati i vincitori del concorso “Vetrine e balconi di Natale 2022”. Foto Domani il primo evento del calendario de La Candelora a Montevergine Tutto pronto per la Candelora 2023 a Montevergine: sindaco e abate presentano il programma. Foto Vladimir Luxuria conferma la presenza all’edizione 2023 della Candelora: ecco il programma Candelora 2023, conferenza stampa a Mercogliano di presentazione del programma Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Torna la neve in Irpinia: temperature in forte calo Omicidio Bembo, il sindaco di Mercogliano D’Alessio: “il dolore non prenda il sopravvento”

CSS/A7, escursione in montagna per i disabili del centro “Giovanni Paolo II”

Pubblicato in data: 14/11/2010 alle ore:17:09 • Categoria: SocialeStampa Articolo

Grande partecipazione ed entusiasmo presso il Centro Socio Educativo diurno per disabili “Giovanni Paolo II” di Starze di Summonte da dove questa mattina i diversamente abili, accompagnati dai volontari dell’Associazione Sportiva Hirpus 4X4 Club, sono partiti per un’escursione su fuoristrada lungo il percorso Summonye-Campo San Giovanni, Acquafidia di Mercogliano e altre amene località dei monti del Partenio.
L’escursione che si è svolta questa mattina rientra in una serie di iniziative didattiche e ricreative in gran parte già attuate, finalizzate a favorire l’integrazione sociale per coloro i quali vivono una difficile condizione di diversabilità. L’iniziativa si è svolta in collaborazione con il Comune di Summonte e il Piano di Zona A7. Presente il primo cittadino On. Pasquale Giuditta, sempre attento alle problematiche che riguardano le fasce più deboli che ha spiegato: “L’impegno della nostra amministrazione anche nell’ambito del sociale è evidente, anzi è un punto forte in quanto essere vicini alle categorie più deboli è un nostro dovere. I diversamente abili vanno sostenuti e protetti. Non a caso nel centro sociale di Starze proponiamo numerose attività educative e formative rivolte ai diversamente abili. Sono convinto che iniziative di questo genere non possono far altro che migliorare la loro socializzazione. Sono iniziative volte anche a far conoscere e vivere il territorio ”. Ha partecipato all’incontro anche l’Assessore alle Politiche Sociali Annabella Dello Russo che ha così commentato l’iniziativa: “Questo centro è attivo da diverso tempo e con buoni risultati. Abbiamo organizzato attività di ludoteca attività manuali come la realizzazione di oggettini in ceramica o la lavorazione della pasta, attività ambientali e teatrali riscontrando una notevole partecipazione. Quella di oggi è molto importante in quanto mira a far conoscere la montagna e dunque il territorio. Al centro ci sono i diversamente abili che frequentano il centro sociale di Starze di Summonte e che è giusto che vivano e conoscano il territorio. Credo fondamentali iniziative di questo genere”. Il vice presidente dell’Associazione Sportiva Hirpus, Ada Piantedosi ha spiegato: “Impegnarci nel sociale è per noi fondamentale. Siamo nati con la volontò di impegnarci anche nel sociale. Non vogliamo solo vivere l’aspetto ludico della nostra attività come associazione sportiva, siamo certi che stare al fianco dei diversamente abili è un dovere”. All’incontro ha preso parte anche il sociologo Alessandro Tozza.

Il programma

Alle ore 9 il raduno dei partecipanti presso il locali del Centro Sociale “Giovanni Paolo II” di Starze di Summonte, sede del Centro Socio Educativo, sistemazione dei partecipati nei fuoristrada e partenza verso la località Acquafidia di Mercogliano. Durante l’escursione è stato effettuato un percorso di rilievo naturalistico volto all’osservazione e alla conoscenza delle bellezze paesaggistiche. All’escursione hanno preso parte anche i genitori degli utenti del Centro creando un’opportunità di svago e di aggregazione.
Fondamentale il supporto dei volontari dell’Associazione Sportiva Hirpus 4X4 Club che, oltre ad aver messo a disposizione propri mezzi e volontari per la buona riuscita dell’evento, si è anche impegnata ha dimostrato grande interesse per l’impegno rivolto al sociale e soprattutto ai diversamente abili.
L’escursione rientra nelle attività programmate per gli utenti del Centro di Starze di Summonte, ossia soggetti con disabilità medio-grave, residenti prioritariamente nei Comuni dell’Ambito A7. Il centro socio educativo rappresenta uno dei servizi attivati dal piano di Zona Ambito A7 di Mercogliano. Al suo interno operano educatrici ed animatrici qualificate il cui compito è di favorire lo sviluppo dell’autonomia, delle capacità personali e dell’integrazione sociale dei soggetti diversamente abili. Presente anche la Misericordia di Avellino e l’associazione culturale Spazio Inconro presieduta da Ornella Adiglietti.
Le normali attività del Centro Socio Educativo di Starze di Summonte, si svolgono nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15 alle ore 19 e comprendono attività di formazione, laboratori di pittura, attività ludico-ricreative. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio del Piano di Zona di Mercogliano.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento