sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

Giro d’Italia 2011, presentata alla Provincia la tappa Maddaloni-Montevergine. Guarda il Video Servizio

Pubblicato in data: 18/11/2010 alle ore:15:38 • Categoria: Sport, Video interviste, ciclismoStampa Articolo

Presentata ufficialmente questa mattina la settima tappa della prossima edizione del Giro d’Italia 2011, il 13 maggio che partirà da Maddaloni (in provincia di Caserta) e si concluderà a Montevergine, passando per la città di Avellino.
Un tragitto di soli cento chilometri importantissimi per la promozione del territorio irpino perché ricade nelle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Presenti Cosimo Sibilia, presidente della Provincia, che commenta: «Montevergine è una tappa che ha sempre portato fortuna ai ciclisti, chi la vince quasi sempre si aggiudica il Giro. Ma è soprattutto un momento di festa per tutto il nostro territorio che sa accogliere con calore ed entusiasmo. E’ una grande occasione. E sono grato alla Gazzetta per la fiducia che ancora una volta viene mostrata a questa provincia».
Soddisfatto per la scelta il sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo, che sottolinea come «la tappa a Montevergine sia un’occasione per promuovere il territorio, dove arte, cultura, sentimento religioso qualificano l’offerta turistica. La kermesse porterà il 27% di incremento dell’indotto economico».
Stefano Allocchio ex corridore e vincitore di svariate tappe del Giro, oggi responsabile ciclismo di Rcs Sport ha spiegato: «E’ la quarta volta che una tappa del Giro d’Italia arriva a MercoglianoMontevergine, proprio come Milano. E non è un caso. Pur essendo due zone distanti e diverse per alcuni fattori, sono accomunate da alcune caratteristiche: la bellezza dei luoghi, la passione della gente. Anzi, in Campania, ed in particolar modo in questa provincia, la tappa è molto sentita e c’è un maggior seguito di pubblico. Sarà un’occasione unica per valorizzare e pubblicizzare il territorio, anche perché la tappa avrà inizio alle 14.45 e sarà trasmessa in diretta e per intero dalla Rai. Il collegamento, al di là della diretta, partirà da mezzogiorno e si concluderà intorno alle 20.30. Ci saranno approfondimenti, discussioni, ma molto spazio sarà dedicato anche alla conoscenza e alla sponsorizzazione dei luoghi più belli e caratteristici della provincia. Inoltre ci sarà un ulteriore approfondimento intorno alla mezzanotte, per chi non seguirà l’evento televisivo durante il giorno. E sarà trasmessa anche in streaming, con collegamenti in oltre 160 paesi e con giornali e svariati canali d’informazione, Gazzetta in primis. Per non parlare, poi, del web».
«Il passaggio del Giro d’Italia lungo il territorio della Campania, e nello specifico in Irpinia, non riveste un’importanza legata esclusivamente all’indotto che crea e non svolge solo una funzione di vetrina, ma è utile a dare una diversa rappresentazione all’esterno della Campania, una regione caratterizzata da una pluralità di identità, una varietà di punti di vista che non può essere schiacciata dalla narrazione mediatica e letteraria che si ha dell’area costiera». E’ quanto dichiarato dall’onorevole Giuseppe De Mita, Vice Presidente della Giunta Regionale della Campania, nel corso della conferenza stampa di presentazione della tappa.
«E’ un evento di rilievo regionale – ha continuato l’onorevole De Mita – Il sostegno della Regione Campania sarà volto al miglioramento delle logiche dell’accoglienza. Consideriamo importanti e validi quegli eventi che abbiano un collegamento ed una connessione diretta con il territorio. E il Giro d’Italia rientra nel novero di questi. La gara, infatti, si armonizza con il contesto e va ad attivare il segmento del turismo sportivo che ha una sua forza e che trova, inoltre, una sua relazione, in questo caso specifico, con il turismo ambientale e con quello religioso. Tutto questo fa del sostegno della Regione Campania una cosa appropriata. Non uno spreco, non una stravaganza».

[flv image=”https://www.mercoglianonews.it/video/Presentazione giro ditalia.jpg”]https://www.mercoglianonews.it/video/Presentazione giro ditalia.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. […] Fonte Articolo: Giro d'Italia 2011, presentata alla Provincia la tappa Maddaloni … […]

Lascia un tuo commento