Flash news:   Al Santuario di Montevergine domani presentazione del libro di Franco Gabrielli “Camminare tra i libri” domenica al Palazzo Abbaziale di Loreto Il Parco del Partenio senza barriere, si presenta la nuova K-Bike Partiti i lavori di rifacimento del manto stradale di via Nazionale a Torrette Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto

Lo stadio “Partenio” intitolato allo storico capitano Adriano Lombardi

Pubblicato in data: 27/11/2010 alle ore:08:50 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

lombardiLa Giunta comunale, su proposta del sindaco Galasso e dell’Assessore alla Cultura Romei, questa mattina ha deliberato l’intitolazione dello stadio comunale “Partenio” all’indimenticato capitano dell’Avellino, Adriano Lombardi. Il lavoro propedeutico all’atto formale è stato coordinato dal consigliere comunale con delega allo sport, Giuseppe Giacobbe. «Avevo personalmente promesso alla vedova di Adriano il massimo impegno dell’amministrazione comunale per giungere a quello che ho sempre considerato un atto dovuto – ammette emozionato il sindaco di Avellino, Galasso -. Lo stadio Partenio da oggi sarà intitolato ad un uomo che ha indissolubilmente legato il proprio nome alla nostra città portando, con orgoglio, in giro per l’Italia i valori che contraddistinguono la gente d’Irpinia. Sono particolarmente felice di aver contribuito, insieme alla Giunta che presiedo, e interpretando le indicazioni del Consiglio Comunale, a legare il nome di Adriano Lombardi al più importante impianto calcistico cittadino. Con questo atto abbiamo voluto dare il giusto riconoscimento alla memoria di un grande uomo, un segno di gratitudine di tutta la città non solo al calciatore Lombardi ma soprattutto all’uomo». «Adriano Lombardi è stato un calciatore, capitano, allenatore e bandiera dell’Avellino calcio – aggiunge l’assessore Romei -. Al suo nome è legata la storia del calcio ad Avellino, i momenti più esaltanti della stagione calcistica bianco verde. Stroncato prematuramente dalla Sla, Lombardi è una di quelle figure di avellinese d’adozione viva nel ricordo di tutti».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento