alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Assayas e il «Laceno d’oro» nel segno di Pasolini

Pubblicato in data: 17/12/2010 alle ore:14:00 • Categoria: CulturaStampa Articolo

L’arte di Pier Paolo Pasolini, il fondatore del Festival Internazionale del Cinema Neorealistico «Laceno d’Oro», ideato da Camillo Marino e Giacomo D’Onofrio, continua ad essere fonte d’ispirazione della filmografia internazionale. Una lezione attuale, ripresa ed attualizzata dal regista, sceneggiatore e critico cinematografico francese Olivier Assayas, che ieri sera, al Movieplex di Mercogliano, ha ritirato il Premio «Camillo Marino-Laceno d’Oro» alla carriera, consegnato dal sindaco Massimiliano Carullo. «Sono onorato di ricevere questo riconoscimento– ha detto ieri il regista – e mi sento parte della famiglia di registi prestigiosi che sono stati premiati qui, ad Avellino. Spero di continuare umilmente il lavoro di Pier Paolo Pasolini, la cui grande arte è stata la mia guida. Nello spirito del «Laceno d’Oro» riproposto dall’associazione «ImmaginAzione» di Antonio Spagnuolo, c’è uno sguardo al Neorealismo in chiave moderna, come elemento di congiunzione tra politica e società. Secondo me, si tratta di un genere che deve essere riformulato e reso attuale, come cerco di fare nei miei film».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento