Flash news:   Al Santuario di Montevergine domani presentazione del libro di Franco Gabrielli “Camminare tra i libri” domenica al Palazzo Abbaziale di Loreto Il Parco del Partenio senza barriere, si presenta la nuova K-Bike Partiti i lavori di rifacimento del manto stradale di via Nazionale a Torrette Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto

Consiglio comunale, le mozioni presentate da Ferraro (Pd) con l’appoggio delle minoranze

Pubblicato in data: 4/2/2011 alle ore:10:40 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

MOZIONE DEPOSITATA AGLI ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 03/02/2011

I sottoscritti consiglieri comunali, ai sensi dell’art.13 del Regolamento per il funzionamento del C. C.,

premesso

• che l’attuale fase di acuta crisi economica sta colpendo soprattutto le fasce deboli della popolazione, ed in modo particolare le famiglie,

chiedono

• l’adozione del cosiddetto quoziente familiare che, partendo dalla scala di equivalenza Isee e prendendo in considerazione i carichi di famiglia, rimodula tasse, tariffe, accessi ai servizi comunali e ai vari contributi di sostegno. In considerazione della bassa natalità e dell’invecchiamento della popolazione è necessario che dove maggiore è il peso che il nucleo familiare deve sostenere (dal numero di figli a quello di anziani, disabili, cassintegrati), maggiore debba essere il sistema di riduzioni tariffarie. Si chiede inoltre di considerare il nucleo familiare secondo il criterio della famiglia anagrafica, come oggettivamente riscontrabile dai registri dell’anagrafe comunale.

PASQUALE FERRARO

ANTONIO BUONAIUTO

VITTORIO D’ALESSIO

RANIERI MARINELLI

CARMINE MATARAZZO

ANDREA MONGILLO

NICOLA SAMPIETRO

MOZIONE DEPOSITATA AGLI ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE NELLA SEDUTA DEL 03/02/2011

I sottoscritti consiglieri comunali, ai sensi dell’art.13 del Regolamento per il funzionamento del C. C.,

valutano

necessario che il comune di Mercogliano, interpretando lo spirito ed i contenuti del nuovo Regolamento sui Lavori Pubblici approvato con Decreto del Presidente della Repubblica n. 207 del 5 ottobre 2010 così come rettificato in Gazzetta Ufficiale del 15 dicembre 2010 per le gare di appalto di importo uguale o superiore a € 500.000, utilizzi il criterio di aggiudicazione basato sull’offerta economicamente più vantaggiosa, attribuendo nei bandi un’importanza non inferiore al 70% agli elementi tecnico-qualitativi.

Inoltre, nella valutazione delle offerte deve essere indicata una soglia minima di sbarramento nel punteggio dell’offerta tecnica.

PASQUALE FERRARO

ANTONIO BUONAIUTO

VITTORIO D’ALESSIO

RANIERI MARINELLI

CARMINE MATARAZZO

ANDREA MONGILLO

NICOLA SAMPIETRO

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento