domenica 29 gennaio 2023
Flash news:   Cerimonia di nomina dei Cavalieri dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa al Palazzo Abbaziale di Loreto. Foto Presso l’aula consiliare di Mercogliano premiati i vincitori del concorso “Vetrine e balconi di Natale 2022”. Foto Domani il primo evento del calendario de La Candelora a Montevergine Tutto pronto per la Candelora 2023 a Montevergine: sindaco e abate presentano il programma. Foto Vladimir Luxuria conferma la presenza all’edizione 2023 della Candelora: ecco il programma Candelora 2023, conferenza stampa a Mercogliano di presentazione del programma Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Torna la neve in Irpinia: temperature in forte calo Omicidio Bembo, il sindaco di Mercogliano D’Alessio: “il dolore non prenda il sopravvento” L’U.S. Avellino dona le 11 maglie nere alla famiglia e agli amici di Roberto Bembo

L’Air Avellino salva, le Istituzioni escono di scena

Pubblicato in data: 18/2/2011 alle ore:12:30 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sosteniamo-la-scandone«L’obiettivo è stato raggiunto ma ora è giusto che noi ci facciamo da parte». Lo ribadiscono il presidente della Provincia Cosimo Sibilia ed il sindaco di Avellino Giuseppe Galasso.
Si sono prodigati per più di un mese per venire incontro alle esigenze economiche della società e una volta raggiunto l’obiettivo del pagamento della tasse, si fanno da parte ritornando alle istituzioni.
La Scandone ora deve guardare al futuro senza più l’appoggio della Provincia e del Comune di Avellino.
L’obiettivo di salvare la società dal tracollo è stato raggiunto, ora sarà compito dell’attuale gestione Ercolino di proseguire il cammino verso la fine del campionato o passare la mano a nuove imprenditori per trovare le risorse disponibili, circa 700mila euro, per pagare gli stipendi agli atleti fino a fine campionato.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento