Flash news:   Al Santuario di Montevergine domani presentazione del libro di Franco Gabrielli “Camminare tra i libri” domenica al Palazzo Abbaziale di Loreto Il Parco del Partenio senza barriere, si presenta la nuova K-Bike Partiti i lavori di rifacimento del manto stradale di via Nazionale a Torrette Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto

Assedio di ultras biancoverdi all’hotel Malaga che ospita i calciatori

Pubblicato in data: 30/3/2011 alle ore:15:14 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

hotel-malagaNella tarda serata di ieri, verso le ore 22 circa, una cinquantina di ultras biancoverdi si sono ritrovati davanti all’hotel Malaga di Atripalda (foto) in via Appia, dove alloggiano gran parte dei giocatori dell’Avellino Calcio.
I supporter hanno inveito nei confronti dei calcatori biancoverdi apostrofandoli come mercenari e facendo cori allusivi al calcio scommesse.
Per calmare gli animi e mediare con i tifosi sono arrivati il capitano dell’Avellino Simone Puleo e l’amministratore delegato Massimiliano Taccone che a quanto pare, solo temporaneamente, avrebbero calmato i tifosi. Ma la situazione resta tutt’altro che tranquilla.
All’hotel Malaga alloggiano tra gli altri Acoglanis, Balzano, Ricci, Peluso, D’Angelo, Viscido, Meola, Ricci e lo stesso mister Vullo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento