- Mercogliano News - https://www.mercoglianonews.it -

Pro Loco, dopo quarant’anni Majorana passa il testimone a Vittorio D’Alessio. Guarda la VideoIntervista

Dopo quasi 40 anni il dott. Michele Majorana lascia il timone della Pro Loco di Mercogliano. Ha rassegnato le sue dimissioni nel corso dell’assemblea dei soci sabato 12 marzo scorso, relazionando sul lavoro svolto in questi anni. La Pro Loco è nata con lui, è cresciuta ed ha preso forma sotto la sua instancabile guida, che, oggi, purtroppo per l’età, è diventata faticosa. Non ha risparmiato ringraziamenti a quanti, nel corso di questi anni, lo hanno affiancato nella realizzazione di manifestazioni, che oggi sono un punto fermo per l’intera regione. Basti pensare alla marcialonga in salita, in pochi anni diventata la gara podistica più importante della Campania, ogni edizione con presenze che superano i 500 atleti. L’Assemblea ha respinto all’unanimità le dimissioni, subito però reiterate dal presidente. E così si è consumato un passaggio epocale. Il Dott. Majorana ha guidato l’associazione fin dagli albori, impegnandosi sempre a fare della Pro Loco un efficace strumento per lo sviluppo del paese. L’assemblea ha accettato l’abdicazione di Majorana, il Consiglio Direttivo, convocato immediatamente in seduta straordinaria, ha provveduto all’elezione del nuovo presidente. All’unanimità l’incarico viene affidato all’Avv. Vittorio D’Alessio (foto), già vice-presidente. A nome della Pro Loco tutta si esprime un sincero ringraziamento al dott. Majorana, perché la sua disponibilità ed il suo impegno sono stati un esempio per quanti hanno operato ed operano nell’associazione, perché la sua presidenza, di quasi 40 anni, è una forte testimonianza di passione e attaccamento alla propria terra. Majorana è stato, infatti, nominato Presidente onorario della Pro Loco, proprio perchè ha fatto la storia di questa associazione ed encomiabile è la preziosità del suo lavoro svolto. Vogliamo, inoltre, porgere sinceri auguri al neo presidente Vittorio D’Alessio, del quale abbiamo apprezzato, in questi anni di consigliere prima e vice-presidente poi, la disponibilità, l’umiltà, la voglia di fare. L’obiettivo, nel corso del suo mandato da vice-presidente, è stato sempre quello di creare una Pro Loco coesa, unita, libera. Il suo spirito giovane ed energico ha dato un’ impronta forte nell’aggregare i giovani e valorizzarne le idee, nel predisporre un dialogo costruttivo con le istituzioni e le associazioni sul territorio, nel superare gli ostacoli con l’apertura ad ascoltare e a collaborare. Siamo convinti, quindi, che questo passaggio del testimone sia anche un’occasione di ulteriore miglioramento e crescita per la Pro Loco, fedeli sempre al principio per cui la Pro Loco è di tutti, non esistono gerarchie tali da offuscare la libertà e l’apertura a chiunque voglia collaborare.

[[flv  image=”http://www.mercoglianonews.it/video/dalessio.jpg”]http://www.mercoglianonews.it/video/dalessio.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email