sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

L’appello della Curva Sud: vieni allo Stadio e Sosteniamola

Pubblicato in data: 21/5/2011 alle ore:12:00 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

curva sud AvellinoIn vista della sfida più importante dell’intera stagione dell’Avellino la tifoseria si mobilita per sostenere i propri beniamini e spingerli verso il traguardo finale. Questo il volantino diffuso dalla Curva Sud per la sfida di domenica contro il Milazzo:

 VIENI ALLO STADIO E SOSTIENILA

 I play off sono un’ennesima battaglia sportiva che ovviamente noi vogliamo vincere.
Vincere per ricreare entusiasmo.
Vincere per uscire da una categoria che non ci appartiene.
Vincere per segnare una pagina di storia.
Noi giocheremo la nostra solita partita, con tutte le armi a disposizione: voce, colori e passione.
L’abbiamo spinta in ogni modo e l’abbiamo aiutata ad arrivare all’ultimo giro della corsa.
Ora però ti chiediamo di fare altrettanto. Manca poco al traguardo, aiutaci a spingerla ancora:
per te che dici di amarla
per l’orgoglio e l’onore della tua città e della tua provincia
per noi che fin qui l’abbiamo fatto con enorme sacrificio
e non siamo stanchi di combattere.
Svegliati, prendi la sciarpa e tifa assieme a noi
Più bella cosa di una vittoria non è la festa ma il poter dire io c’ero e ho lottato
C’è chi la storia la legge sui libri, noi la facciamo, falla assieme a noi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento