Flash news:   Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto Elezioni Politiche 2022, bagno di folla per la chiusura del Pd ad Avellino. Petracca: ”straordinaria partecipazione, abbiamo già vinto”. Foto L’Avellino batte il Messina, primi tre punti in campionato World Cleanup Day: successo a Mercogliano perla giornata contro l’inquinamento. Foto Arrestato per stupefacenti 69enne napoletano latitante: era ricoverato in una clinica Coppia denunciata a Mercogliano per furto di energia elettrica Un 50enne di Avellino e due 20enni di Mercogliano denunciati per “Furto aggravato in concorso” Alla Biblioteca la mostra: “Dai libri di…: gli ex libris della Biblioteca Statale di Montevergine”

Con Sibilia e Carullo premiati i vincitori della VI^ edizione de “La Mille Curve”

Pubblicato in data: 13/6/2011 alle ore:13:39 • Categoria: SportStampa Articolo

E’ stata una manifestazione ben riuscita, emozionante e che ci ha fatto scoprire una bella Irpinia che non tutti conoscevamo” questo il coro unanime degli equipaggi che hanno partecipato alla sesta edizione de “La Mille Curve” al momento della premiazione presso la Sala Congressi dell’Hotel de La Ville. Molto apprezzata la tappa al Santuario di Montevergine dove si è svolta la parte conclusiva della gara in notturna. “Alcuni di noi non sono nuovi a ‘La Mille Curve’ e quindi avevamo già partecipato alla tappa di Montevergine ma percorrere i tornanti con il calar del sole, con il Santuario illuminato è stata davvero una novità che ha risaltato ancor di più le bellezze paesaggistiche di questa provincia”. Commenti che hanno accolto la soddisfazione del sindaco di Mercogliano, Massimiliano Carullo, intervenuto stamane in occasione della premiazione e per ringraziare l’ottimo lavoro svolto dall’Associazione Sportiva “Mille Curve – Club Auto Storiche Avellino”. “Atraverso queste manifestazioni si fa conoscere l’Irpinia, le sue eccellenze, le sue potenzialità e le sue ricchezze paesaggistiche e artistiche – ha dichiarato il primo cittadino di Mercogliano –. L’Irpinia è una terra ricca di valori e, oggi, attraverso tutti i partecipanti di questa edizione de ‘La Mille Curve’ sarà conosciuta in tutta Italia. Il mio auspicio, è che eventi come questi possano continuare ad esistere come volano per la conoscenza della nostra verde Irpinia”. E’ soddisfatto il Presidente dell’Ente Provincia Cosimo Sibilia per la risonanza ottenuta tra gli equipaggi protagonisti della sesta edizione de “La Mille Curve”. “L’interesse e la partecipazione dimostrata da tutti voi è motivo di orgoglio per noi irpini. – ha così esordito il presidente di Palazzo Caracciolo nell’accogliere gli equipaggi ad apertura della cerimonia di premiazione –. L’Irpinia è una terra ricca di storia, di tradizioni,di testimonian ze culturali e di beni ambientali d’eccezionale bellezza, e farla conoscere attraverso anche manifestazioni sportive come ‘La Mille Curve’ è un valore aggiunto. Ed è per questo – conclude il Presidente della Provincia Cosimo Sibilia – che ringrazio gli amici dell’Associazione per aver ideato questa manifestazione giunta alla sesta edizione”. Quest’anno infatti la novità dell’edizione 2011 de “La Mille Curve”, sempre sotto legita CSAI presieduta ad Avellino da Vincenzo Napolillo, è stato il nuovo percorso scelto per la gara: San Mango sul Calore, Taurasi, Lapio, Chiusano San Domenico, Mirabella Eclano, Venticano, Dentecane, Prata, Grottolella, Summonte, Ospedaletto d’Alpinolo, Montevergine e Mercogliano, questi sono stati i comuni attraversati dai 58 equipaggi che si sono iscritti di cui hanno completato la gara 45 equipaggi. E mentre l’Associazione Sportiva “Mille Curve – Club Auto Storiche Avellino” dà appuntamento agli amanti delle auto storiche all’edizione 2012 de “La Mille Curve” di seguito i vincitori della sesta edizione del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche e del Campionato Italiano Regolarità Auto Moderne – Coppa CSAI – IV Zona premiati dal Presidente dell’Associazione Giangranco Rocchio, dal Presidente della Provincia Sibilia, del Sindaco di Mercogliano Carullo e dal Direttore di Gara Cimmino:

RAGGRUPPAMENTO

Per il Raggruppamento vincitore l’equipaggio Gamberini/Fabbri;

Per il Raggruppamento primo classificato l’equipaggio Imbimbo/Colasante; secondo classificato Guglielmi/D’Alessio;

Per il Raggruppamento primo classificato Calise/Sierio; secondo classificato Gualtieri/Arcangioli;

Per il Raggruppamento primo classificato l’equipaggio Rapisarda/Romano; secondo classificato Bongiovanni/Anello; terzo classificato La Bella/Mangiacapra;

Per il Raggruppamento primo classificato Bilancieri/Simeoni; secondo posto equipaggio Ricci/Gallotta; terzo classificato Abalsamo/Fugazzaro;

Per il Raggruppamento il vincitore è l’equipaggio Commare/Mozzi; secondo classificato Cappella/Cappella; terzo posto per De Rita/De Vecchis.

FEMMINILE

Classificato l’equipaggio Fanti/Scarioni;

Classificato l’equipaggio Grimaldi/Nigro.

MEMORIAL LUIGI PIRONE

Vincitore della IV^ edizione “Memorial Luigi Pirone”, riservato ai soli equipaggi irpini è Imbimbo/Colasante.

RIEVOCAZIONE STORICA CRONOSCALATA MONTEVERGINE

Il Vincitore della VI^ edizione della “Rievocazione Storica Cronoscalata di Montevergine” è l’equipaggio Commare/Mozzi.

SCUDERIE

Vincitrice per le Scuderie la “Mille Curve Cars Team”.

Nel dare appuntamento all’anno prossimo ovviamente un doveroso ringraziamento per la professionalità alle 50 persone tra cronometristi e commissari di gara che hanno fatto si, insieme a tutti i componenti dell’Associazione, che la manifestazione si svolgesse in maniera regolare, e ai volontari dell’Anpas e dell’Avi che hanno seguito con le autoambulanze l’intera gara.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento