domenica 28 novembre 2021
Flash news:   Elezioni Provincia di Avellino, cinque liste in corsa: sarà sfida D’Agostino-Buonopane. Per Mercogliano in campo il sindaco Vittorio D’Alessio Don Vitaliano Della Sala: «Senza vaccino non venite a messa» La villa comunale di Mercogliano cambia pelle, da sabato nuovo look e nuovo nome: sarà intitolata a Mario Santangelo Vaccinazioni anti Covid-19, Open Day a Mercogliano il primo dicembre “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, l’appello dei Carabinieri: “Trovate sempre il coraggio di denunciare” Mercogliano, si lavora all’attivazione del gruppo di Protezione Civile Comunale COVID 19, altri sei contagi a Mercogliano Terremoto dell’80, il sottosegretario all’Interno Sibilia: “Un dovere ricordare le vittime dì quel disastro, che pure però diede i natali al sistema di Protezione Civile” Covid 19, sei nuovi contagi a Mercogliano Festa dell’Albero 2021, piantumati tigli con gli studenti dell’IC Mercogliano. Foto

Tutto pronto per la XIX edizione del Trofeo Rolando D’Amore

Pubblicato in data: 26/8/2011 alle ore:19:45 • Categoria: Sport, auto d'epocaStampa Articolo

trofeo-damore-1Tutto pronto per il XIX Trofeo Rolando D’Amore organizzato dalla Scuderia Auto Storiche Green Racing Club di Avellino: il via sabato mattina (27 agosto) alle 11 in corso Vittorio Emanuele. La gara di regolarità classica per AutoStoriche apre per la prima volta alla categoria Auto Moderne. Tante le novità, infatti, per l’edizione 2011 del Trofeo D’Amore, valido per il campionato Italiano ACI-CSAI, patrocinato dall’Automobile Club e dal CONI di Avellino, dal Consorzio Lago Laceno e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Avellino, «una delle poche iniziative inserite in calendario dal nuovo assessore alla Cultura SergioBarbaro che presenzierà alle diverse fasi della manifestazione – commenta Eugenio Avitabile presidente della Scuderia Green Racing Club -, un grazie anche al sindaco Giuseppe Galasso e al presidente dellaProvincia Cosimo Sibilia sempre vicini a questa iniziativa. Il Trofeo RolandoD’Amore è diventato un’icona nel panorama italiano che attira equipaggi datutto il territorio nazionale, molti dei quali qui già da diversi giorni sia per verificare il percorso che per visitare la nostra splendida Irpinia. Tutto esaurito, infatti, negli alberghi convenzionati». Base logistica per i circa50 iscritti tra le categorie auto storiche (fino 6° raggruppamento ultimo anno1976) e auto moderne (dal 7° raggruppamento dal 1977) l’Hotel Belsito di Manocalzati. Saranno ben 88 le prove speciali inprogramma per il XIX Trofeo D’Amore, la gara italiana con il maggior numero diprove speciali che avrà anche quest’anno una madrina d’eccezione, la signora Rosetta D’Amore figlia del compiantoRolando, da sempre vicina all’organizzazione dell’evento. Oltre duecento i chilometri di strada da percorrere nella due giorni irpina che accoglie tra i partecipanti in gara, con i colori della Scuderia Nettuno di Bologna, anche i coniugi Giordano Mozzi e Stefania Biacca, vincitori della Millemiglia 2011 presenti in Irpinia con tutta la famiglia. Per la prima volta è stato creato il Symposium XIX Trofeo Rolando D’Amore, un conviviale momento trofeo-damore-3d’incontro organizzato venerdì sera allapresenza dell’assessore Barbaro, a cui hanno aderito con entusiasmo tutti gli equipaggi, «il Green Racing Club ha voluto creare unmomento di unione tra tutti i partecipanti che vestiranno le maglie delleproprie scuderie – continua Avitabile -. Per la cena abbiamo consigliato a tutti di vestire in maglia gialla epantalone azzurro, i colori che usava il grande Tazio Nuvolari». Le verifiche tecniche e sportive si svolgeranno presso il Circolo della Stampa di Avellino a partire dalle 9.00 di sabato 27 agosto e sarannoeffettuate dal personale sportivo CSAI. Ad assicurare il perfetto svolgimento della due giorni il direttore di gara, il napoletano Rosario Moselli, il responsabile centro classifiche Marco Dal Prato, l’importante collaborazione, voluta e messa a punto dal GRC, dei cronometristi di Avellino diretti dall’impareggiabile professor Lucio Lanzetta, i commissari di percorso formati dal GRC e dell’Aci di Salerno. Il servizio cronometraggio è affidato alla Crono Car Service da Mantova.
Il via della gara sabato 27 agosto al corso Vittorio Emanuele, davanti la Chiesa del Rosario. La prima vettura storica partirà alle 11.01, seguita, con intervallo di un minuto l’una dall’altra, da tutte le altre fino alle moderne per affrontare tre delle noveprove speciali per una media di 15 km all’ora, che concorreranno a decretare ivincitori del Primo Trofeo Regolarità Città di Avellino. Le auto andranno poi verso Atripalda, Cesinali, Santa Lucia di Serino, Serino per salire alla volta del monte Terminio dove affronteranno la batteria di prove speciali che da sempre incantano i concorrenti. Poi direzioneMontella e Bagnoli Irpino per il Circuitodel Laceno con le spettacolari prove intervallate da tre riordini dacinquanta minuti. Base logistica sarà Taverna Capozzi. Anche quest’anno proposta l’apprezzatissima formula del pranzo servitotra i riordini (1° riordino antipasto e primi, 2° riordino secondi, 3° riordinofrutta e dolce tutti rigorosamente irpini). Si partirà poi alla volta di Ponte Romito, Montemarano e, quindi, Male Passo fino ad attraversare Atripalda egiungere di nuovo in corso Vittorio Emanuele alle 18.33 dopo aver effettuato ulterioritre prove speciali. Appuntamento logistico poi alle 20.00 presso il Circolodella Stampa per un buffet al quale prenderanno parte tutti i partecipanti. Domenica 28 agosto partenza9.31 da corso Vittorio Emanuele con le prime tre prove speciali che andranno a completarele nove del Trofeo Regolarità Città diAvellino. Poi si andrà verso Tufo per le tre prove speciali della Coppa Greco di Tufo, i primi tresaranno premiati con vini e liquori locali dal sindaco Fabio trofeo-damore-2Grassi. Tappa successiva sarà Passo Serra dove sidisputeranno le due prove per l’attribuzione della Coppa Raffaele Iacobellis. Tra le due batterie di prove speciali èprevisto un riordino nello spettacolare scenario di Montefusco alla presenzadel sindaco Mirco Figliolino. L’arrivo all’Hotel Belsito per il pranzo sociale è previsto per le 12.00.
La cerimonia di premiazione si terrà domenica alle ore 17.00 alla presenza del sindaco di Avellino Galasso, dell’assessore Barbaro, delpresidente della Provincia Sibilia e del sindaco di Tufo Fabio Grassi checonsegneranno personalmente le coppe ai primi classificati. Tutti gliappassionati di auto sono invitati a partecipare.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento