sabato 01 ottobre 2022
Flash news:   Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto Elezioni Politiche 2022, bagno di folla per la chiusura del Pd ad Avellino. Petracca: ”straordinaria partecipazione, abbiamo già vinto”. Foto L’Avellino batte il Messina, primi tre punti in campionato World Cleanup Day: successo a Mercogliano perla giornata contro l’inquinamento. Foto Arrestato per stupefacenti 69enne napoletano latitante: era ricoverato in una clinica

Bucaro soddisfatto:«Buona prestazione, questo è lo spirito giusto per fare sempre meglio»

Pubblicato in data: 6/9/2011 alle ore:10:19 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

bucaroMister Bucaro si presenta nella sala stampa dello stadio “Partenio-Lombardi”, visibilmente soddisfatto, ma conscio che c’’è ancora molto da lavorare per assemblare bene i meccanismi.
Il tecnico dei biancoverdi esordisce così: ““Questa è la forza di una squadra. La differenza l’ha fatto il cinismo. Avevo chiesto alla squadra di saper soffrire, cosa che ha fatto la differenza. La mentalità, la sofferenza e la voglia sono cose che si posso acquisire subito. Mi è piaciuto lo spirito e il pubblico, nel momento di difficoltà, l’ha capito e ci ha spinto verso la vittoria. Una vittoria meritata perché non abbiamo concesso molto al Foligno, ma dobbiamo migliorare ancora per questo chiedo pazienza dobbiamo restare con i piedi per terra. Questo è un campionato equilibrato, il calcio è difficile. E’ stata una buona prestazione“. Il mister si sofferma poi sulla prestazione di De Angelis autore della prima rete: “Nel calcio di oggi ci deve essere il centravanti alla Toni. Quando non voglio dare punti di riferimento, De Angelis è l’uomo adatto. Ci sono partite in cui si può giocare anche senza un centravanti di ruolo e senza dare riferimenti in avanti. De Angelis deve continuare su questa strada. Oggi sono stati bravi i grandi e i giovani“. Il tecnico dei lupi spende parole di ammirazione anche per Angelo D’Angelo autore della seconda rete: “D’Angelo è una mezza ala ed è perfetto in quel ruolo. Lo conoscevo già prima perché lo seguivo per una mia squadra“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento