sabato 01 ottobre 2022
Flash news:   Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto Elezioni Politiche 2022, bagno di folla per la chiusura del Pd ad Avellino. Petracca: ”straordinaria partecipazione, abbiamo già vinto”. Foto L’Avellino batte il Messina, primi tre punti in campionato World Cleanup Day: successo a Mercogliano perla giornata contro l’inquinamento. Foto Arrestato per stupefacenti 69enne napoletano latitante: era ricoverato in una clinica

Go kart, il mercoglianese Armando Musto campione nazionale

Pubblicato in data: 2/9/2011 alle ore:20:58 • Categoria: SportStampa Articolo

Ha soltanto 10 anni, grinta da vendere e tanti sogni il mercoglianese Armando Musto, campione di go kart nella categoria 60 Baby, nel campionato nazionale italiano karting. Nella finale di domenica 28 agosto Armando ha calcato il secondo posto del podio, entrando a far parte della rosa dei rappresentanti della Regione Campania nelle prossime competizioni nazionali ed europee. Dopo una gara avvincente, non senza qualche intoppo, il piccolo campione è riuscito a superare ogni difficoltà e concludere la gara al secondo posto. Armando ha iniziato a guidare il go kart appena due anni fa, spinto da un’innata passione per i motori, ma da subito è stato evidente il suo talento. Si è cimentato in vari trofei del campionato regionale classificandosi sempre ai primi posti, fino ad approdare al campionato nazionale. Soddisfazione negli occhi di papà Antonio, mamma Emilia Grimaldi, dei suoi amati nonni e delle zie che lo seguono negli allenamenti e nelle competizioni, sostenendolo e, soprattutto, insegnandogli a mantenersi sempre umile e semplice. Forti emozioni domenica a Sant’Egidio alla Vibrata e soprattutto grande prova di coraggio e tenacia del piccolo talento. Dai primi giri, infatti, ha mantenuto la prima posizione fino a quando è stato tamponato ed è uscito di pista. Con prontezza è riuscito subito a rientrare ed abilmente ha guidato spedito fino ad arrivare secondo al traguardo. “Ho avuto un po’ paura quando mi hanno tamponato- dice Armando- ma subito mi sono detto : non devo mollare, voglio andare avanti”.Ha l’ingenuità del bambino ma è già molto deciso e fermo sul futuro: “Continuerò ad allenarmi come ho fatto finora tre volte a settimana per migliorarmi in questa disciplina, ma quando sarò più grande spero di realizzare il sogno di guidare una macchina di Formula1”. La Pro Loco Mercogliano, a cui si associano i membri della Scuderia Auto Storiche Partenio di Mercogliano, manifestano ad Armando profonda soddisfazione per l’impresa svolta, ammirazione per la determinazione dimostrata e rivolgono a lui l’augurio di una carriera brillante in questo sport.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento