Flash news:   Al Santuario di Montevergine domani presentazione del libro di Franco Gabrielli “Camminare tra i libri” domenica al Palazzo Abbaziale di Loreto Il Parco del Partenio senza barriere, si presenta la nuova K-Bike Partiti i lavori di rifacimento del manto stradale di via Nazionale a Torrette Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto

Donazione automezzi per disabili, la precisazione di D’Alessio (Pdl): “Grazie ai finanziamenti della Regione Campania e non al sindaco Carullo”

Pubblicato in data: 11/11/2011 alle ore:14:05 • Categoria: Politica, PdlStampa Articolo

È notizia di qualche giorno fa la cerimonia nella quale il sindaco Carullo ha consegnato a tre associazioni di volontariato operanti sul territorio, le chiavi di altrettanti automezzi destinati al trasporto sociale delle persone disabili. Le televisioni e i giornali hanno esaltato l’operato del Sindaco per essere riuscito, quale finanziatore del progetto, a raggiungere un traguardo così importante per la Città.

È qui che c’è da fare necessariamente un appunto, non tanto con l’intento di animare una polemica, ma con lo scopo di dare conto alla popolazione del reale percorso che ha portato all’acquisto degli automezzi e, quindi, di offrire a tutti l’opportunità di giudicare liberamente la gestione della politica da parte dell’attuale amministrazione.

Ebbene, giusto per ricordare al Sindaco cose di cui dovrebbe essere pienamente a conoscenza, anche in considerazione del ruolo istituzionale di competenza, ma di cui potrebbe facilmente indottrinarsi anche solo sbirciando nell’albo pretorio on line, visto l’impegno che si è assunto nei confronti della comunità locale, – e nonostante il Suo atteggiamento demagogico di accusare gli altri per le proprie mancanze, ed al contempo non esitando a prendersi meriti personali che non gli spettano – , che, la “donazione personale” che ha lanciato in piazza quale ancora di salvataggio per i servizi sociali, pensata dall’amministrazione comunale in risposta alle mancanze della Regione Campania, altro non è che frutto esclusivamente di un finanziamento erogato dalla stessa Regione Campania!

Infatti, il progetto di acquisto degli automezzi in questione, come riportato nella determinazione n. 406 del 3 novembre u.s. adottata dal Comune di Mercogliano, rientra in un progetto candidato a finanziamento regionale a valere sul PSR 2007/2013 misura 321 tip. A integrazione dei trasporti, per il quale è stata concessa la somma complessiva di euro 120.557, 60, come dalla Determinazione n. 133 del 5 maggio u.s. Negli atti determinativi, inoltre, si legge che il finanziamento per l’acquisto degli automezzi è stato concesso all’Ente quale Capofila dell’Ambito Territoriale A/7 l.328/00, in parole povere grazie all’esistenza di un Piano di Zona, a cui partecipano diversi comuni e di cui il nostro e’ il capofila. Eppure, Carullo è l’unico Sindaco di tutti gli altri partecipanti al Piano di Zona ad aver “confuso” un finanziamento regionale con una donazione personale!

Il sindaco Carullo, insomma, si è fregiato inappropriatamente del merito di aver agito al “salvataggio” dei servizi sociali della Città e, contemporaneamente, non ha sprecato l’occasione per scaricare su organi ed enti sovra comunali le colpe di un’amministrazione incapace di programmare e rispondere concretamente ai bisogni del territorio.

Se poi la si vuole dire tutta, si ricorda al Sindaco Carullo, e con lui all’Assessore alle Politiche Sociali Avv. Giacomo Dello Russo, che, come si puo’ facilmente leggere dagli atti presenti sull’Albo Pretorio on line, il progetto e’ stato approvato con delibere di G.C. nn. 97 e 98 del 24.04.2009, dunque ai tempi in cui era sindaco della Città l’Avv. Tommaso Saccardo, dunque assolutamente non frutto dell’operato di questa Amministrazione.

Insomma, c’è solo da constatare che le associazioni di volontariato destinatarie degli automezzi avrebbero dovuto rivolgere il loro ringraziamento anche ad altri Enti, piuttosto che solo a questa amministrazione!

Per le ovvie smentite di rito, e per il richiamo ad una sana e sterile demagogia populista, ovviamente ci sara’ da attendere ben poco.

Consigliere del Gruppo Pdl
Vittorio D’Alessio

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento