- Mercogliano News - https://www.mercoglianonews.it -

Auto d’epoca, il Green Racing Club presenta il Calendario 2012 Aci Csai

Sabato 3 dicembre si è svolta a Roma la consueta riunione degli organizzatori di ogni disciplina dello sport automobilistico destinata a rendere definitivo il calendario ACI CSAI (Commissione Sportiva Automobilistica Italiana) relativo alle gare 2012. A fare da cornice il salone delle riunioni della sede centrale dell’Automobile Club d’Italia in Via Marsala. A rappresentare il Green Racing Club il presidente, Eugenio Avitabile e il segretario, Federico Di Iorio, che hanno confermato le date 2012 come già richiesto e ratificato nella riunione regionale convocata dal Delegato Regionale ACI/CSAI Pasquale Cilento il 17 Novembre presso l’Hotel Quadrifoglio a pochi passi dallo storico grattacielo dell’Alfasud di Pomigliano d’Arco. Tre le gare messe a calendario dalla Scuderia irpina, naturalmente nella disciplina della Regolarità Classica e Turistica per Auto Storiche. In ordine temporale la prima gara organizzata dal Green Racing Club sarà l’ottava edizione della rievocazione storica del “Circuito Principe di Piemonte” gara automobilistica che originariamente vide sei edizioni dal 1928 al 1933. L’edizione del 1932 registrò la vittoria di Tazio Nuvolari su vettura Alfa Romeo 2300 8c della Scuderia Ferrari. La data della rievocazione storica 2012 è fissata per il 13 maggio e interesserà i comuni di Avellino, Mercogliano, Monteforte Irpino, Forino, Contrada. Il secondo appuntamento sarà rappresentato dalla V edizione del Circuito del Laceno, gara di Regolarità Turistica per Auto Storiche, che si svolgerà domenica 1° Luglio, un appuntamento ormai consolidato per gli appassionati del settore del centro-sud Italia. Ultimo appuntamento 2012 sotto l’egidia dell’ACI/CSAI sarà il XX Trofeo Rolando D’Amore, gara di Regolarità Classica per Auto Storiche, valevole per il Campionato Italiano, evento che ancora una volta porterà equipaggi provenienti da tutta Italia in giro per la nostra verde Irpinia. L’edizione 2011, che ha visto gli equipaggi confrontarsi con ben 88 prove speciali (la gara irpina è risultata essere quella con il maggior numero di prove speciali nell’ambito del Campionato Italiano), ha visto la vittoria dell’equipaggio mantovano Giordano Mozzi – Stefania Biacca già vincitori della Mille Miglia 2011. Dunque, un 2012 in Irpinia all’insegna della Regolarità Auto Storiche ai massimi livelli, grazie anche al costante impegno del Green Racing Club.

Reparto Comunicazione

Green Racing Club

Print Friendly, PDF & Email