alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine e delle attività connesse e complementari al sistema fognario con il collettamento al’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 Mercogliano, il Campo Sportivo vede la luce. L’annuncio del sindaco D’Alessio: “Pronto entro il 15 luglio. Inviterò l’Avellino per il ritiro” Sport Days, parte la XVIV edizione da lunedì a Mercogliano con un nuovo format. FOTO e VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Pentecoste, domenica Santa Messa presso la Basilica Cattedrale del Santuario di Montevergine Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive

Avellino gioca bene ma cede a Tritium, 0-1

Pubblicato in data: 22/1/2012 alle ore:18:06 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Avellino calcioTritium (4-4-2): Nodari, Fondrini, Possenti, Di Ceglie, Suagher, Casiraghi, Teso, E. Bortolotto, Daldosso, Spampatti(16′ st Sinato), R. Bortolotto (35′ st Corti).A disp: Micheletti, Cremaschi, Riva, Monacizzo, Chimenti All. Simone Boldini
Avellino (4-3-3): Fumagalli, Zappacosta(27′ Ricci), Puleo, Cardinale, Pezzella, D’Angelo, Massimo(26′ st Lasagna), Arcuri(39′ Thiam), De Angelis, Zigoni, Herrera. A disp: Fortunato, Zammuto, Labriola, Malaccari, Thiam All. Giovanni Bucaro.

Arbitro: Caso di Verona
Guardalinee: Mondini e Caliari.
Marcatori:19′ st Sinato
Ammoniti: Daldosso (T), Fondrini(T), Di Ceglie(T), D’Angelo(A)
Angoli: 6 Avellino – 1 Tritium
Recupero: 4′

Ko dell’Avellino a Monza contro Tritium che capitola ai piedi dei padroni di casa, 1-0. Non è bastato nemmeno il tifo degli oltre duecento tifosi biancoverdi giunti alla stadio “Brianteo” per sostenere i lupi. Bucaro conferma in campo la stessa formazione scelta contro Pisa con Fumagalli in porta, Zappacosta e Pezzella esterni, Cardinale e Puleo centrali. A metà campo il trio D’Angelo, Massimo e Arcuri. In avanti Herrera con De Angelis e Zigoni. I biancoverdi provano a concretizzare fin dai primi minuti di gioco per riscattare la partita di andata. Sfortuna o poca precisione non premiano Herrera e compagni più volte vicini al gol.  I padroni di casa non brillano in offensiva ma al 19′ del secondo tempo è Sinato a sbloccare il risultato. Una sconfitta non meritata per un Avellino che non ha mai smesso di attaccare disputando sostanzialmente una buona prova. Domenica al “Partenio-Lombardi” arriva Viareggio.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento