alpadesa
  
Flash news:   Una fiaccolata per Antonio Dello Russo. Il fratello Giliberto: “chiediamo verità” Messa e fiaccolata in ricordo di Antonio Dello Russo questo pomeriggio a Mercogliano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno Niente mercato ad Avellino, ambulanti in piazza contro l’Amministrazione Festa Chiuse le indagini per l’aggressione all’assessore Giacobbe Calcio, sfida al vertice domenica per il Mercogliano Regionali, l’ex sottosegretario Nannicini a Mercogliano: «Prima programma e alleanze, poi i nomi». De Mita: «Evitare operazioni di continuismo». FotoServizio Avellino Calcio, il presidente Izzo in visita ai “Biancoverdi Insuper…abili” di Atripalda Nasce il comitato “no traforo” del Partenio, in campo il Prc: “progetto folle” Auto in fiamme a Montevergine, spavento per una famiglia in pellegrinaggio al Santuario: intervengono i Vigili del Fuoco. Foto

Tenta scippo tra la folla nella notte di Capodanno, ma è costretto alla fuga

Pubblicato in data: 1/1/2012 alle ore:14:57 • Categoria: CronacaStampa Articolo

A poche ore dal nuovo anno, dramma sfiorato nello storico rione di Capocastello a Mercogliano. Una donna di 50 anni è stata avvicinata ed aggredita da un uomo con il viso parzialmente travisato. Il malvivente ha cercato di strapparle la borsa, ma la donna ha opposto la strenua resistenza. Le urla della signora hanno richiamato l’attenzione dei passanti. A questo punto lo scippatore è stato costretto alla fuga. La 50enne sotto shock è stata soccorsa. Ha riportato soltanto lievi contusioni e qualche escoriazione. Le indagini su quanto accaduto sono affidate ai carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento