alpadesa
  
Flash news:   Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Controlli e sequestri dei Carabinieri Forestali di Avellino in supermercati di Atripalda e Mercogliano Coppa Italia, vittoria in rimonta con la Cavese. Foto Maltempo, chiusi parchi pubblici e cimitero a Mercogliano Allerta meteo arancione, oggi scuole chiuse a Mercogliano Coppa Italia Avellino-Cavese, info sui biglietti Infiltrazioni al PalaDelMauro, gara rinviata

Contrasto al lavoro nero: scoperti 2 irregolari su 24

Pubblicato in data: 23/3/2012 alle ore:16:23 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Nelle mattinate del 21, 22 e 23 marzo i carabinieri della Compagnia di Avellino e gli ispettori del lavoro hanno dato corso ad un servizio finalizzato al controllo degli esercizi commerciali per contrastare le violazioni alle normative inerenti alla prevenzione degli infortuni e all’impiego di manodopera irregolare, nell’ambito della strategia simbiotica messa in atto dal Comando Provinciale di Avellino e dalla locale Direzione Provinciale del Lavoro.

Squadre miste composte da militari dell’Arma dei Carabinieri in divisa e da ispettori del lavoro hanno così ispezionato 15 negozi per la vendita al dettaglio di generi vari, tutti ubicati nei comuni di Avellino, Mercogliano e Monteforte Irpino e gestiti sia da italiani che da stranieri, controllando complessivamente 21 lavoratori e constatando irregolarità di natura amministrativa – proprio per lavoro nero – in soli due casi.

Il primo negozio dove sono state riscontrate delle irregolarità è una norcineria di Avellino che aveva alle sue dipendenze 1 lavoratore italiano in nero; avverso il titolare è stata quindi disposta l’immediata sospensione dell’attività lavorativa, nonché elevate sanzioni pecuniarie per totali 3.300 euro. Il secondo caso, invece, è un negozio di elementi architettonici per la casa ubicato a Monteforte Irpino, il cui titolare, anche in questo caso, aveva alle sue dipendenze 1 lavoratore italiano in nero. Sono scattate quindi le sanzioni pecuniarie previste dalla legge contro il lavoro nero, ammontanti a circa 1.800 euro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento