alpadesa
  
Flash news:   Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Controlli e sequestri dei Carabinieri Forestali di Avellino in supermercati di Atripalda e Mercogliano Coppa Italia, vittoria in rimonta con la Cavese. Foto Maltempo, chiusi parchi pubblici e cimitero a Mercogliano Allerta meteo arancione, oggi scuole chiuse a Mercogliano Coppa Italia Avellino-Cavese, info sui biglietti Infiltrazioni al PalaDelMauro, gara rinviata

Sidigas batte Biella sul fischio finale, 71-70. Pubblico in delirio festeggia la partita numero 500 in serie A

Pubblicato in data: 25/3/2012 alle ore:20:13 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas avellino angelico biellaSidigas Avellino –  Angelico Biella: 71-70 ( 25-21 / 12-12 / 16-16 / 18 -21)

Vittoria sul fischio finale per la Sidigas Avellino che festeggia la partita numero 500 in serie A. E’ Marques Green a centrare l’ultimo canestro a 3 secondi dalla fine e firmare il risultato finale di 71 a 70. Ma a sorprendere strepitosamente il Paladelmauro strapieno di tifosi è Alessandro Infanti con i suoi 21 punti. Dopo un avvio di gara in positivo per i biancoverdi, sempre un passo avanti ma rincorsi dai piemontesi intenzionati a strappare la vittoria. Nella prima metà di gioco si arriva al 32-25, massimo vantaggio per gli uomini di Vitucci che poi perdono terreno fino a farsi raggiungere. Canestro su canestro ed errori tra le due parti in attacco portano la situazione in sostanziale pareggio fino all’ultimo. A fare la differenza le bombe da tre di Infanti. A segno Dragicevic mentre Slay risponde sul 67 pari. Ancora Infanti per il sorpasso casalingo, 69-68 prima del time out chiesto da coach Cancellieri. Slay ferma Soragna che dalla lunetta non sbaglia, 69-70. Time out di Vitucci. Palla a Green che centra il canestro vincente in un Paladelmauro in delirio. Sorridente mister Vitucci in sala stampa: “Un successo fortunato, ma meritato. Abbiamo giocato una partita di consistenza pur avendo sbagliato diversi tiri. Festeggiamo nel migliore dei modi la 500esima partita nel campionato di massima serie. Il pubblico ci ha dato una grossa mano trasmettendoci grandi sensazioni“.

Sidigas Avellino – Angelico Biella 71-70 (25-21 / 37-33 / 53-49)
Sidigas Avellino: Green 12, Ronconi, Gaddefors 4, Ferrara, Alborea, Spinelli, Infanti 21, Golemac 11, Izzo, Soloperto, Slay 7, Johnson 16. All. Vitucci.
Angelico Biella: Jurak 17, Minessi, Coleman 9, Soragna 4, Pullen 9, Laganà, Miralles 8, Lombardi, Rossi, Magarity, Chessa 5, Dragicevic 18. All. Cancellieri. Arbitri: Lamonica, Weidmann, Vicino.
sidigas avellino angelico biella
sidigas avellino angelico biellasidigas avellino angelico biellasidigas avellino angelico biella

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento