alpadesa
  
sabato 23 novembre 2019
Flash news:   Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania

Flirt tra professore e alunna 15enne, arrestato docente dell’Imbriani

Pubblicato in data: 11/4/2012 alle ore:12:20 • Categoria: CronacaStampa Articolo

scuola2Flirt tra professore e alunna, arrestato docente dell’Imbriani. Stamani al termine di una complessa attività investigativa coordinata da questa Procura della Repubblica, il personale della Squadra Mobile della Questura di Avellino ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di C.M., classe ’64, docente presso l’Istituto di istruzione secondario di Avellino. C.M. è gravemente indiziato del delitto di cui agli art.81 c.p.v. e 609 quater c.1 nr.2 c.p. per aver compiuto atti sessuali con l’alunna minorenne. L’indagine, avviata nella metà del mese di marzo, è stata attentamente seguita dalla Procura della Repubblica e condotta con professionalità e riservatezza dagli uomini della Squadra Mobile che si sono avvalsi, oltre che dei tradizionali sistemi investigativi, anche di attività tecniche di captazione di conversazioni richieste dall’Ufficio inquirente al GIP del locale Tribunale. Gli elementi acquisiti nel corso delle indagini, tempestivamente vagliati dal locale GIP Dott. Antonio Sicuranza che ha adottato la misura, hanno comportato l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare nella forma più grave, la custodia in carcere. Gli ulteriori elementi raccolti in sede di esecuzione della misura custodiale sono tutt’ora al vaglio di questa Procura. L’uomo, in attesa di essere interrogato dal GIP, è stato associato presso la casa Circondariale di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento