alpadesa
  
sabato 23 novembre 2019
Flash news:   Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania

Moto, Iannuzzo cade all’ultimo giro ad Assen ma recupera il 7° posto

Pubblicato in data: 22/4/2012 alle ore:11:04 • Categoria: Sport, MotoStampa Articolo

iannuzzo
Ad Assen, Vittorio Iannuzzo cade al penultimo giro e getta alle ortiche la possibilità di conquistare l’ottavo posto. Il pilota del Power Team by Suriano scatta bene dalla 14° posizione e subito recupera. Sotto una pioggia battente, la corsa diventa più difficile ma “Ian” continua a viaggiare a ritmi forsennati salendo al 7° posto grazie ad ottimi tempi. Purtroppo l’ingresso all’ultimo curvone, nel penultimo giro della corsa, è stato fatale all’avellinese, che perde il controllo della Triumph Daytona 675 e cade. In gara, trova l’acuto vincente Lorenzo Lanzi, al ritorno alla corse. Lanzi vince davanti classificato Kenan Sofuoglu e Vladimir Leonov. A fine gara, Iannuzzo, appare deluso e amareggiato “Sono molto dispiaciuto per la caduta avvenuta soprattutto perché è avvenuta quasi al termine della corsa. Avevo recuperato lo svantaggio e stavo forzando per cercare di passare gli avversari, nel penultimo curvone la moto mi è entrata in folle e ho perso la traiettoria prendendo in pieno una pozza d’acqua. La caduta ci può stare ma, ci credevo in un buon risultato e ci ho provato. Sono amareggiato anche per i punti persi in campionato. Sono fiducioso però, stiamo lavorando bene e la moto va forte si tratta solo di aspettare la giusta gara per conseguire un grande risultato, cercherò di recuperare nella prossima sfida a Monza“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento