alpadesa
  
sabato 23 novembre 2019
Flash news:   Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania

Sorpresi a imbrattare la villa comunale: Carabinieri denunciano quattro giovanissimi

Pubblicato in data: 1/4/2012 alle ore:13:18 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Intorno alle ore 21:00 di ieri sera, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino sono intervenuti lungo via Nazionale Torrette del Comune di Mercogliano, ove era stato segnalato un gruppo di giovani intenti ad imbrattare il muro e le panchine in pietra della locale Villa Comunale. Giunti sul posto, i carabinieri hanno effettivamente trovato e bloccato 4 giovani che, dotati di bombolette a vernice spray di colore nero, stavano dipingendo il muro e le panchine dello spazio verde pubblico di proprietà del comune di Mercogliano. Immediatamente portati in caserma per procedere nei loro confronti, i carabinieri si sono fatti dare le generalità dei 4 ragazzi, tutti peraltro privi di documenti d’identità personale. Fatti i dovuti accertamenti, i militari dell’Arma hanno visto che qualcosa non andava e, infatti, 3 dei 4 giovani avevano declinato delle generalità false, modificando il proprio nome e la propria data di nascita, forse nella speranza di farla franca. È così, quindi, che questi 4 ragazzi sono stati denunciati a piede libero per i reati di imbrattamento in concorso, aggravato dall’averlo commesso su di un bene pubblico, e di false attestazione a pubblico ufficiale sulle proprie identità personali. Dei 4 ragazzi, 2 sono di Mercogliano, una ragazza 19enne e il fratello 14enne, mentre gli altri due sono di altri paesi: una ragazza 18enne di Baronissi e un ragazzo di appena 13 anni di Montefredane. La vernice spray è stata chiaramente sottoposta a sequestro, mentre nei confronti dei 4 giovani è stata compilata una comunicazione di notizia di reato destinata, per due di loro, alla Procura della Repubblica di Avellino, e per altri 2 alla Procura dei Minori di Napoli.



Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento