alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Sentieri Mediterranei, domenica concerto in Abbazia del Loreto

Pubblicato in data: 21/9/2012 alle ore:14:50 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Domenica 23 settembre nuovo appuntamento con la musica cameristica curata dall’Associazione Stravinsky per Eventi in Abbazia nell’ambito della XIV edizione di Sentieri Mediterranei. Nel Salone degli Arazzi presso l’Abbazia di Loreto a Mercogliano, alle ore 18.30 (ingresso consentito dalle ore 18.00 in poi fino ad esaurimento posti a sedere) si terrà il recital del pianista Giuseppe Maiorca. Allievo prima del maestro Luciano Luciani e successivamente del maestro Valentino Di Bella e del maestro Antonio Di Donna, Giuseppe Maiorca si diploma con il maestro Michele Marvulli del quale segue assiduamente i suoi corsi di pianoforte e musica da camera presso l’Accademia “N. Rota“ di Bari e l’Accademia Musicale Pescarese. Continua a perfezionarsi seguendo assiduamente i corsi di Aldo Ciccolini (Saint-Jean de Luz, Académie Ravel – Biella, Accademia “ L. Perosi”) e di Bruno Mezzena (Accademia Musicale Pescarese). Questa intensa carriera accademica è stata coronata dall’ARCM Performing Diploma, conseguito presso il Royal College of Music di Londra con la Menzione d’onore (1987). Accanto a numerose composizioni di repertorio, tra le quali spicca la realizzazione integrale delle 32 Sonate di L. V. Beethoven, figurano pagine di rarissimo ascolto: l’integrale della musica da camera di Alessandro Longo, pagine pianistiche e di musica cameristica di autori italiani del Novecento storico, nonché la maggior parte delle composizioni di autori calabresi (oltre al già citato Alessandro Longo, di cui ha pure inciso in CD la Seconda Sonata op. 36 e vari brani per pianoforte, Maurizio Quintieri, Francesco Cilea, Alfonso Rendano, Luigi Gullì, Paolo Serrao). Tiene regolarmente concerti in tutta l’Italia e in Europa, e vanta collaborazioni cameristiche con strumentisti di fama internazionale: Timofei Dokshitzer, Marçal Cervera, Arturo Bonucci, Alain Marion, Maxence Larrieu. Dal 1986 suona regolarmente in duo con la flautista Daniela Troiani, con la quale ha inciso in CD rari brani del periodo Biedermeier (Kreutzer, Kuhlau, Hummel). Risale anche al 1986 il duo stabile con il violinista Lorenzo Parisi, con cui tiene concerti in tutta Europa, Dal 1981 è docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Cosenza. Il pianista Maiorca sarà impegnato nell’esecuzione dei Notturni di G. Fauré e del I libro dei Preludi di C. Debussy.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento