alpadesa
  
Flash news:   Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone Us Avellino, Filippo Polcino è il nuovo Amministratore Delegato Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto Bisceglie espugna il Paladelmauro L’abate Guariglia benedice il presepe nel giorno dell’Immacolata L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto

Apparizione volto di San Pio, il procuratore capo Di Popolo assicura: “Nessuna indagine in corso”. Foto

Pubblicato in data: 27/11/2012 alle ore:14:25 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Continua il pellegrinaggio da mercoledì scorso dinanzi al volto di Padre Pio. Un via vai continuo di fedeli e curiosi a tutte le ore, anche di notte, a presidiare la verosimile immagine di San Pio comparsa sulla parete della casa abbandonata adiacente la chiesa di San Modestino. Arrivano da tutta la provincia, dal Napoletano, da Benevento e anche dalla Puglia. Sostano in preghiera, depongono lumini e fanno foto. Il caso ieri è rimbalzato anche alle cronache nazionali con un servizio trasmesso su RaiUno nella trasmissione “La Vita in diretta”. La Chiesa non ha preso una posizione ufficiale come sempre in questi casi.
Intanto, il procuratore capo Angelo Di Popolo fa chiarezza sulle voci di una presunta indagine in corso: “Alla Procura della Repubblica compete l’accertamento di reati che vengono segnalati o denunciati, allo stato in merito alla vicenda della presunta apparizione a Mercogliano, che tra l’altro rientra in una sfera di competenza religiosa, non mi risultano segnalazioni e dunque attività di indagine da parte dei nostri uffici. Anche perché credo che non siano state ravvisate speculazioni o reati che ineriscono il tentativo di raggirare l’opinione pubblica. Ribadisco che il nostro impegno non trascura le segnalazioni che giungono da ogni parte, ed è più, diciamo, un impegno laico. Nel caso ci fossero denunce, non indugeremo ad intervenire. Ma non si ravvisano particolari motivi di accertamento di reati“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento