alpadesa
  
Flash news:   Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania

Teatro Gesualdo, ad Avellino si balla con il musical dei record “Grease”

Pubblicato in data: 7/2/2013 alle ore:12:06 • Categoria: CulturaStampa Articolo

E’ il musical dei record. Solo in Italia ha fatto registrare più di 2 milioni di spettatori in 16 anni di successi. 122 artisti in scena fino ad oggi. Oltre 1200 repliche. Questi i numeri di Grease, il Musical che andrà in scena sabato 9 alle 21 e in replica domenica 10 febbraio alle 18.30 al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino.   “Grease” è un fenomeno senza precedenti. Dal suo debutto al Teatro Nuovo di Milano il 4 marzo 1997, arriva al “Carlo Gesualdo” di Avellino per la rassegna di “Grande Teatro” organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano. “Grease” nasce dalla penna di Jim Jacobs e Warren Casey, i due sceneggiatori che diedero alla luce il soggetto cinematografico che ha consacrato alla storia del cinema hollywoodiano il ruolo di Danny Zuko e Sandy Olsson, interpretati rispettivamente dai giovanissimi John Travolta e Olivia Newton-John, viene riproposto in una veste completamente rinnovata dalla Compagnia della Rancia.  Alzi la mano chi non conosce la storia di Danny e Sandy, icone dell’America post bellica. Del loro amore difficile, sbocciato in una calda estate sulle rive del mare e incrinatosi con i primi venti d’autunno. Sullo sfondo le vicissitudini di un gruppo di giovani collegiali di un’America anni ’50, appena uscita dal secondo conflitto mondiale e pronta a ripartire più forte e sprezzante di prima. I sogni dei T-Birds e delle Pink Ladies e, soprattutto, tanto rock ’n’ roll fanno sì che Grease sia diventato sinonimo di energia pura e divertimento da non perdere. L’adattamento teatrale di Saverio Marconi, padre del musical italiano, sarà interpretato da Alberta Izzo, Floriana Monici e Francesco Guidi, colonne della Compagnia della Rancia che porteranno in scena il testo americano tradotto da Michele Renzullo per la regia dello stesso Marconi. Il successo è garantito per il più conosciuto, il più amato, il più rappresentato musical della storia del teatro. Giubbotti di pelle, gonne a ruota, l’immancabile ciuffo alla Elvis con la brillantina sono graditi per assistere a “Grease” e per emozionarsi sulle note di una colonna sonora da leggenda, rimasta per settimane al primo posto delle classifiche in molti paesi con brani indimenticabili come “You’re The One That I Want” e “Summer Nights” o come la meravigliosa “Hopelessly Devoted to You”, cantata nella versione cinematografica da Olivia Newton-John, candidata agli Oscar del 1979 come migliore canzone originale.

I biglietti per “Grease. Il Musical” sono ancora disponibili presso i botteghini di piazza Castello, aperti giovedi, venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 e domenica dalle 16.30 in poi.
Per maggiori informazioni telefonare al numero 0825.771620.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento