alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima”

Ampliamento Centro Commerciale, il Gruppo Abate risponde: “Pronti ad un incontro con il Comune”

Pubblicato in data: 11/4/2013 alle ore:09:52 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Di seguito la nota ricevuta a firma di Massimo Abate, presidente “Immobiliare Centro” in merito alla posizione dell’Amministrazione Comunale di Mercogliano sull’ampliamento del Centro Commerciale di via Nazionale:

In scorta a quanto ascoltato dalle dichiarazioni rilasciate a mezzo televisivo dal primo cittadino di Mercogliano mi vedo costretto ad alcune precisazioni.

Il mio amico Massimiliano Carullo credo sia scivolato rispetto al corretto utilizzo della lingua italiana. Interpreto che il termine ‘legalità’, sia stato farraginosamente E impropriamente utilizzato in maniera suppletiva alla frase, breve, ma allo stesso tempo essenziale, ‘corretto iter amministrativo’.

Tuttavia, per la stima che ci contraddistingue, e per l’oggettività statistica della trasparenza del gruppo Abate da 40 anni a questa parte, sono disposto a perdonarlo, precisando tuttavia che se esistessero problemi di ‘illegalità’ questi sono del tutto estranei al mio gruppo e alla pratica in corso, come il primo cittadino ben sa.

Tornando alla fattività dell’operazione, proprio per concertare con l’Amministrazione Comunale un corretto iter amministrativo mi rendo sempre disponibile ad un incontro presso il Comune, compatibilmente con i numerosi impegni istituzionali del Sindaco stesso che suppongo siano molto più importanti di un nuovo insediamento commerciale, con 150 nuovi posti di lavoro su Mercogliano”.

Massimo Abate (presidente Immobiliare Centro)

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento