alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto Mister Eziolino Capuano si presenta: «Sogno la Serie B con i lupi» Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano

L’Avellino sfiora la vittoria sul Varese: Castaldo fallisce un calcio di rigore

Pubblicato in data: 23/9/2013 alle ore:00:29 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

rigore-castaldoGrande partita per l’Avellino che si esalta nel secondo tempo e sfiora la rimonta contro il Varese. A tradire l?Avellino è il bomber Gigi Castaldo che a metà del secondo tempo fallisce un calcio di rigore che avrebbe potuto regalare i tre punti ai biancoverdi e proiettato al secondo posto in classifica, ma Rastelli non fa drammi. Un tempo per parte nella sfida del Partenio e risultato tutto sommato giusto. Giornata estiva quella che ha visto sfidarsi due squadre alla ricerca dei tre punti con l’Avellino pronto a riscattarsi dopo la sconfitta di Lanciano. Nel primo tempo il Varese dimostra subito il suo tasso tecnico manovrando e mantendo il possesso palla e avendo in Pavoletti un grande finalizzatore. L’avellino non sta a guardare e ribatte colpo su colpo ripartendo in velocità con un Terracciano super che salva in più di un occasione il risultato. Ma l’occasione più nitida è per Arini che da solo davanti a Bressan colpisce male il pallone e l’azione sfuma. E come solitamente succede nel gioco del calcio: goal sbagliato goal subito. Infatti sull’azione susseguente è Rea che dall’interno dell’area piccola avellinese spedisce il pallone in rete. Il primo tempo si chiude senza sussulti da parte di entrambe le squadre. All’inizio del secondo tempo è un altro Avellino che scende in campo: più deciso e pronto a  recuperare il punteggio. Dopo pochi minuti è Castaldo a botta sicura a colpire in pieno il palo alla destra di Bressan. L’Avellino pressa e il Varese soffre fino a capitolare quando Arini di testa gonfia la rete lombarda facendosi perdonare il grave errore del primo tempo. L’assist manco a dirlo è del bomber Castaldo. Esplode il Partenio. Ma i lupi non si fermano e dopo pochi minuti sfiorano il clamoroso vantaggio ma è Cataldo, fino ad oggi infallibile dagli undici metri, a fallire un calcio di rigore spedendo fuori la palla. Persa la grande occasione i biancoverdi continuano a macinare gioco anche grazie all’ingresso di Pape Diaw, autore di una buona prestazione, ma non riesce a sfondare. Per l’Avellino dopo due vittorie arriva il primo pareggio tra le mura amiche.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento