alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, si avvicina il contagio zero in Campania: uno solo il positivo oggi. In irpinia nessun contagio Coronavirus, oggi finisce il lockdown in Italia: 71 le vittime registrate nelle ultime 24 ore Piscina Comunale, si riparte. Da oggi il via solo con le prenotazioni telefoniche Coronavirus, su 198 tamponi nessun caso positivo in Irpinia oggi Coronavirus, 399 i guariti in Irpinia e 49 i comuni Covid Free Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio (+318) ma scendono i decessi a 55 Lega e Fratelli D’Italia in piazza, Castiglione (FI): “E’ il momento di dare risposte concrete agli italiani” Festa della Repubblica, da questa sera i colori del tricolore illuminano Palazzo di Città Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno

Lutto nel mondo delle Istituzioni e dello Sport: è scomparso il commissario straordinario Luigi D’Errico

Pubblicato in data: 24/9/2013 alle ore:10:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

luigi-derricoLutto nel mondo delle Istituzioni e dello Sport: morto il commissario straordinario Luigi D’Errico. L’avvocato, 61 anni, era al vertice dell’Istituto Autonomo per le Case Popolari di Avellino dal 2011 e recentemente era stato riconfermato dal presidente della Regione Stefano Caldoro. Lascia la moglie, Maria Luongo e gli amati figli Alberto e Mario. I funerali si terranno domani pomeriggio alle 15,30 nella chiesa di San Sossio a Frattamaggiore. D’Errico, già dirigente della Regione Campania, all’Iacp di Avellino stava portando avanti un’intensa attività sia dal punto di vista della riqualificazione degli alloggi sia sul fronte della lotta agli abusivi e al recupero delle morosità che nei mesi scorsi ha consentito all’Istituto di via due Principati di recuperare oltre 100mila euro di canoni non versati. Sconcerto e dolore per la scomparsa di Luigi D’Errico anche nel mondo dello Sport. Lunga, infatti, la carriera sportiva del Commissario Iacp che recentemente è stato insignito della “Stella d’oro”, la massima onorificenza che il Coni concede ad atleti e dirigenti che hanno onorato la Campania a livello nazionale. Trentennale la carriera dell’avvocato D’Errico nel mondo sportivo cominciata da giovanissimo con la nomina di commissario arbitri regionali. Attualmente era vice procuratore arbitrale.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento