alpadesa
  
domenica 20 ottobre 2019
Flash news:   Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto Mister Eziolino Capuano si presenta: «Sogno la Serie B con i lupi» Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano

Si rinnova la XV edizione della Juta a Montevergine, fotoservizio

Pubblicato in data: 12/9/2013 alle ore:10:36 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Juta a Montevergine1Sabato 7 settembre ha preso il via la quindicesima edizione della storica Juta a Montevergine,  affidata ad Eugenio Bennato come direttore artistico. Oggi, giovedì 12 settembre, è il giorno del raduno e pellegrinaggio al Santuario di Montevergine, dalle ore 8, i partecipanti uniscono le loro voci e il loro cammino nel nome della pace, in Siria, nel mondo. “L’occasione della grande festa popolare de La Juta, con la forza della tradizione che aggrega, tra il sacro e il profano, popolazioni di culture ed origini geografiche diverse, è la voce da utilizzare per amplificare il no alla guerra e ribadire il si deciso e fermo alla pace”, afferma il sindaco di Ospedaletto Antonio Saggese.

Juta a Montevergine3IL PROGRAMMA

Il fitto programma spazia dall’apertura delle botteghe artigianali locali ai corsi di tammorra e di danza popolare. Le degustazioni di piatti tipici si intercalano con momenti spettacolari.

Mercoledì 11 settembre alle ore 17.30 sfilata dei carri e di cavalli in piazza Umberto I. Grande serata di musica, dalle 21.30, con i Sanacore, Folk Antica, Rareca Antica, Tammurriata Giuglianese, Kiepò, Ugo Maiorano.

Giovedì 12, alle ore 5.30, ‘A Juta a Montevergine, con raduno e pellegrinaggio a piedi lungo la strada mulattiera, in pullman per gli ultrasessantacinquenni e processione. Alle ore 21.30, in piazza Umberto I, Mimmo Maglionico presenta il suo “Lu cuntu delle due Sicilie”, concerto per strumenti popolari, voci e immagini, con Mimmo Maglionico, PietrArsa e Alfio Antico.

Venerdì 13 alle ore 17.30, in piazza Partenio Arrivederci a Mamma Schiavona con un canto di saluto alla Madonna.
Juta a Montevergine2

LA STORIA

Della Juta hanno scritto fedeli e appassionanti cronache Giustino Fortunato, Giuseppe Marotta ne “L’Oro di Napoli”, Roberto De Simone nei suoi “Rituali e canti della tradizione in Campania”. La festa della Madonna di Montevergine è l’unica che viene ripetuta durante l’anno. Il ciclo di celebrazioni mariane delle “Sette Madonne”, che va dal 2 febbraio al 12 settembre, si apre con la Candelora e chiude con la Juta a Montevergine. Sono migliaia ogni anno i pellegrini in visita al Santuario di Montevergine per invocare “Mamma Schiavona”.

I pellegrini che vanno ad onorare la Madonna giungono di solito la sera precedente la festa e sostano ad Ospedaletto d’Alpinolo, dove attendono il mattino seguente per compiere la cosiddetta “sagliuta”: l’attesa e l’ascesa sono scandite da tammurriate che continuano per l’intera mattinata della festa sul sagrato del Santuario.
Juta a Montevergine4

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento